Remuntada epica del Celta: Barça rimontato da 0-3 a 3-3 al 96' con un infinito Iago Aspas! - RC Celta Vigo Italia

Remuntada epica del Celta: Barça rimontato da 0-3 a 3-3 al 96′ con un infinito Iago Aspas!

Pomeriggio di vera locura celeste a Balaidos dove il Celta riesce in un grandissima impresa rimontando da 0-3 a 3-3 il Barcellona nella partita valevole per la tredicesima giornata di Liga. I celestes erano sotto di tre gol a fine primo tempo, giocato in maniera pessima, poi Coudet ha apportato dei cambi e la squadra è entrata con tutt’altro atteggiamento nella ripresa, rimontando e trovando il 3-3 all’ultimo secondo, facendo impazzire chiunque si trovasse allo stadio e non. Un punto che sembra possa servire a poco e che invece darà tanta fiducia per tornare dopo la sosta con un morale ben diverso.

La partita

Pronti, via ed il Celta ha subito la palla dell’1-0 con Iago Aspas che sbaglia a tu per tu con Ter Stegen, forse infastidito anche dal sole. Come spesso accade, i celestes creano e gli avversari segnano ed al 5′ il Barça va in vantaggio con Ansu Fati che scherza con Hugo Mallo e con un destro imparabile e delizioso batte Dituro. Il Celta reagisce e crea altri presupposti per il pari, ma è il Barcellona a segnare ancora con un destro di Sergio Busquets imparabile per Dituro. Il 2-0 è una mazzata pesante per il Celta che prova a reagire da palla inattiva, ma la punizione di Aspas al 31′ termina a lato. Al 34′ il Barça, invece, colpisce ancora con Jordi Alba che pesca Depay che cala il tris di testa.

Sembra notte fonda per il Celta che a fine primo tempo perde anche Hugo Mallo per infortunio. Alla ripresa, Coudet manda in campo Fran Beltrán e Kevin due cambi che cambiano molto l’incontro ed il Celta in campo è molto più attivo ed al 51′ troverebbe pure l’1-3, ma la rete di Thiago Galhardo viene annullata per fuorigioco. Fuorigioco che è il preludio all’1-3 vero e proprio: Javi Galán penetra in area e mette in mezzo una palla velenosa, papera di Ter Stegen, palla respinta sulla linea e poi ancora Iago Aspas a ribadire in rete mandando in visibilio Balaidos. Il Barça, dopo aver perso Ansu Fati a fine primo tempo, perde anche Nico che stava spadroneggiando a centrocampo ed inizia a barcollare.

Il Celta insiste ed al 63′ ci sarebbe da fischiare un rigore su Thiago Galhardo, atterrato da Mingueza, ma per l’arbitro non c’è nulla. Balaidos ci crede e continua a spingere, Coudet manda in campo anche Cervi ed è la cosa giusta da fare dato che l’ex Benfica al 74′ penetra in area e con una pennellata mette il pallone sulla testa di Nolito che fa 2-3! Esplode ancora una volta Balaidos che inizia davvero a credere fortemente nel miracolo, con il Celta che carica a testa bassa, con il Barcellona che sembra un pugile ormai all’angolo. All’89’ Araujo fa tremare il Barça con una botta dal limite, ma la palla finisce sull’esterno della rete.

Nolito esulta dopo il 2-3 che ha riaperto definitivamente la partita

Vengono segnalati 5′ di recupero ed il Celta non molla, mentre il Barça perde tempo con Ter Stegen, De Jong ed Ezzalzouli che si beccano un giallo. Ciò porta l’arbitro Hernandez Hernandez ad allungare il recupero e all’ultimo respiro arriva il pareggio: palla dell’Ave Maria dalla destra, spizzata di Galhardo, palla a Galán che la accomda per Iago Aspas che con il suo mancino dolcissimo e di prima intenzione batte Ter Stegen. 3-3 ed esplosione di gioia a Balaidos per un pareggio epico, una remuntada epica che resterà negli occhi di tutti per molto tempo e dove è emersa ancora una volta la figura maestosa dell’eroe di Vigo, Don Iago Aspas Juncal!

Tabellino

RC Celta 3-3 FC Barcellona (52′, 90’+6 Iago Aspas, 74′ Nolito – 5′ Ansu Fati, 18′ Sergio Busquets, 34′ Depay)

RC CELTA (4-1-3-2): Dituro; Hugo Mallo (dal 46′ Kevin), Aidoo, Murillo (dal 70′ Araujo), Javi Galán; Tapia (dal 65′ Cervi); Solari (dal 46′ Fran Beltrán), Denis Suarez, Nolito; Iago Aspas, Thiago Galhardo. All. Coudet

FC BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Mingueza, E. Garcia (dal 46′ Araujo), Lenglet, Jordi Alba; Nico (dal 59′ RIqui Puig), Sergio Busquets, De Jong; Gavi (dall’80’ Ezzalzouli), Depay, Ansu Fati (dal 46′ Baldé). All. Sergi Barjuan

MVP celeste: Iago Aspas

Arbitro: Alejandro José Hernandez Hernandez

Ammoniti: E. Garcia (B), Solari (C), Jordi Alba (B), Tapia (C), Coudet (C, non dal campo), Sergio Busquets (B), Ter Stegen (B), De Jong (B), Ezzalzouli (B), Iago Aspas (C)

Espulsi: –

Stadio: ABANCA-Balaidos (Vigo)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*