Un Celta dominante spazza via il Getafe: 3-0 e Coliseum distrutto

Avevamo chiesto una reazione ed il Celta ce l’ha data, andando a vincere 3-0 sul campo del Getafe nel posticipo della decima giornata di Liga. I celestes hanno dominato dal primo all’ultimo minuto, ma diversamente da quanto accaduto nelle ultime uscite, sono arrivati anche i gol ed il 3-0 finale è stato un bel regalo per i tanti tifosi accorsi a Madrid.

La partita

Il Celta scende in campo con la testa giusta e si vede subito quando al 6′ Brais Mendez penetra in area e si presenta davanti a Soria, ma la sua conclusione è debole ed il portiere degli azulones para facilmente. I celestes hanno il controllo della gara, con il Getafe che vede pochissimo il pallone ed al 21′ è Javi Galán ad andare alla conclusione, ma Soria è bravo a sventare il tentativo dell’ex Huesca. Le occasioni più importanti, però, arrivano sul finire del primo tempo e sono per entrambe le squadre: al 38′ Nolito, su gran lancio di Santi Mina, si ritrova tutto solo davanti a Soria, ma fallisce in maniera clamorosa, mentre al 44′ Sandro Ramirez quasi beffa Dituro su punizione.

Nella ripresa il copione non cambia con il Celta a tenere il possesso del gioco, ma i celestes iniziano ad aumentare anche i giri del motore. Al 54′ errore di Timor che favorisce Iago Aspas che si presenta davanti a Soria, con El Diez che però si fa parare la conclusione. Da corner però arriva l’1-0: cross di Nolito, spizzata di Brais Mendez ed incornata da due passi di Santi Mina che stavolta non sbaglia. Si stappa la partita e si stappa il Celta che raddoppia dopo tre minuti con una palla geniale di Brais Mendez per l’inserimento altrettanto geniale di Iago Aspas che torna finalmente a segnare aiutato da un non irreprensibile Soria.

Notte fonda per il Getafe che si fa ancora più fonda quando al 63′ Djené viene espulso dopo un consulto, con il capitano del Getafe autore di un bruttissimo fallo sulla caviglia di Santi Mina. Il 22 celeste decide così di vendicarsi ed al 73′ cala il tris dopo aver ricevuto palla da Thiago Galhardo, bravo a metterlo davanti alla porta con un tacco meraviglioso. Il 3-0 non basta al Celta che continua ad assediare l’area del Getafe e sfiora più volte un quarto gol che alla fine non arriva. Una vittoria larga ed importante per i celestes, soprattutto in vista della dura battaglia di giovedì prossimo contro la Real Sociedad.

Tabellino

Getafe CF 0-3 RC Celta (55′, 73′ Santi Mina, 58′ Iago Aspas)

GETAFE CF (4-4-1-1): Soria; Damián, Djené, Cuenca, Olivera; Arambarri, Florentino Luis, Timor (dal 60′ Poveda), Aleña (dal 67′ Mitrovic); Maksimovic; Sandro Ramirez (dal 45’+1 Unal). All. Quique Sanchez Florez

RC CELTA (4-1-3-2): Dituro; Hugo Mallo, Aidoo (dal 67′ Araujo), Murillo, Javi Galán; Fran Beltrán; Brais Mendez, Denis Suarez (dall’80’ Okay), Nolito (dal 71′ Thiago Galhardo); Santi Mina (dall’80’ Hugo Alvarez), Iago Aspas (dal 71′ Cervi)

MVP celeste: Santi Mina

Arbitro: Juan Martinez Munuera

Ammoniti: Aidoo (C), Olivera (G), Damián (G), Murillo (C)

Espulsi: Djené (G), Chema (G, non dal campo)

Stadio: Coliseum Alfonso Perez (Getafe)

Spettatori: 7.360

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*