Le pagelle celesti di Levante-Celta 0-2: partidazo di Santi Mina, Dituro eroe. Cervi delude, bene la difesa - RC Celta Vigo Italia

Le pagelle celesti di Levante-Celta 0-2: partidazo di Santi Mina, Dituro eroe. Cervi delude, bene la difesa

Dituro 7: terzo rigore parato, il secondo importante dopo quello contro l’Osasuna perché permette al Celta di restare in vantaggio. Portiere top!

Hugo Mallo 7: stavolta gran partita del capitano che va in avanti quando può pungere ed è concentratissimo dietro, concedendo zero agli avversari

Araujo 7: molto bene sulle palle aeree e spesso e volentieri in anticipo sugli avversari. Il messicano è davvero un muro quando gioca così

Murillo 7: il Jefecito torna finalmente a dare garanzie con una prestazione fisica e di sacrificio, deve continuare così

Javi Galán 6,5: il meno brillante in difesa, ma la prestazione resta comunque positiva. Deve avere, però, più coraggio ed essere più sbarazzino in fase offensiva perché le qualità ce l’ha

Tapia 6: si prende un giallo ad inizio partita, poi domina la mediana. Coudet lo sostiuisce a fine primo tempo per evitare un secondo giallo che avrebbe complicato molto le cose

Brais Mendez 7: dal suo pressing nasce l’azione che porta all’1-0 di Iago Aspas e poi segna il 2-0 con una giocata magica. Così deve giocare!

Fran Beltrán 6,5: gioca molto bene dietro ai due attaccanti e porta molta sostanza. Più penalizzante il gioco per lui quando nel secondo tempo retrocede in mediana, ma riesce comunque a dare sicurezza

Cervi 4: l’ex Benfica è il peggiore in campo. Fin qui è un oggetto misterioso che ha brillato solo a Madrid, ma c’è ancora tempo e serve pazienza perché può divenire un giocatore molto importante per la squadra.

Santi Mina 8: il migliore in campo senza discussioni. Due assist, tanta lotta e sempre nel vivo della manovra, tanto in attacco quanto in difesa. Forse una delle partite più belle di Santi Mina con la celeste

Iago Aspas 6,5: non è ancora lo Iago Aspas che conosciamo, ma quando lo metti davanti alla porta difficilmente sbaglia. Speriamo che questo gol su azione lo aiuti a carburare meglio in vista dei prossimi impegni

Nolito 5: il suo ingresso in campo nella ripresa apporta poco e lui stesso non riesce ad incidere come vorrebbe

Denis Suarez 6: prestazione sufficiente dell’ex Barça che quantomeno stavolta evita di maltrattare il pallone. Nulla di eclatante per Denis che svolge senza patemi i compiti che gli ha richiesto Coudet.

Carlos Dominguez 6: tornato finalmente in campo dopo 3 partite (l’ultima contro l’Osasuna ndr.), il canterano gioca diligentemente gli ultimi 13 minuti di partita e con buona personalità

Okay s.v: entra nel finale per gestire il pallone. E’ un piacere rivederlo in campo, potrà rivelarsi un’ottima opzione almeno fino a Gennaio

Coudet 6: il mister l’ha preparata bene e stavolta i cambi hanno reso la manovra più fluida dopo un primo tempo inguardabile. Quello che ci vuole è un Celta più continuo nell’arco dei 90′

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*