Coudet: "Col Betis sarà difficile, ma vogliamo fare bene per i tifosi che verranno allo stadio" - RC Celta Vigo Italia

Coudet: “Col Betis sarà difficile, ma vogliamo fare bene per i tifosi che verranno allo stadio”

Ultima giornata di Liga al Balaidos dove domani il Celta Vigo ospiterà il Betis e sarà salutato anche dai tifosi che potranno finalmente tornare, seppur in maniera limitata, nel tempio celeste. I celestes sono rimasti fuori alle porte che conducono all’Europa, ma ci tengono a chiudere la stagione con 6 vittorie consecutive e 56 punti in classifica per congedarsi in modo perfetto da questo campionato dai due volti. Anche Eduardo Coudet, pur riconoscendo la forza del Betis, ha assicurato che la squadra farà di tutto per portare a casa i tre punti per far felici i tifosi che saranno allo stadio. Di seguito le dichiarazioni più importanti ed il video integrale della conferenza stampa

Su Iago Aspas: “Iago sta bene, aveva una lombalgia. Lo abbiamo tenuto a riposo ed ora sta bene”.

Su Sergio Alvarez: “Non ha mai smesso di essere una figura importante, ci ha sempre sostenuto e a portare del buon umore al di là delle situazioni. Purtroppo ha dovuto dire basta, Il riconoscimento dei tuoi compagni di squadra, del club, di una città per una persona non sarebbe potuto che essere così confortante. E’ ancora giovane per la vita, inizia un altro percorso

Sul Betis: “Affrontiamo una squadra che sta disputando una grande stagione, sarà una partita difficile domani. Hanno una rosa con svariati profili”.

Sul ritorno del pubblico: “E’ una buona notizia, cercheremo di giocare nel miglior modo possibile per fare in modo che la gente si diverta”.

Sull’assenza di Canales nel Betis: “A me piace affrontare i migliori, è un peccato che non ci sia”.

Sulla stagione del Celta: “Lungo la stagione ho visto una grande crescita. Volevamo migliorare la competizione interna e direi che ci siamo riusciti”.

Sulla sua stagione: “Per me? E’ stata una stagione strana, ma contento di quello che hanno festeggiato questi ragazzi, questo gruppo, quello che mi ha dato il club e quello che abbia potuto ricostruire nel Celta e spero continui nel miglior modo possibile”.

Video integrale conferenza stampa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*