Le pagelle celesti di Celta-Cadice 4-0: Aspas show, Denis illuminante, Araujo le prende tutte - RC Celta Vigo Italia

Le pagelle celesti di Celta-Cadice 4-0: Aspas show, Denis illuminante, Araujo le prende tutte

Ruben Blanco 6: si spaventa ad inizio gara sul palo colpito da Negredo, poi è spettatore non pagante per quasi tutto il match.

Hugo Mallo 7: altra bella prova del capitano che è tutt’altro giocatore con Coudet. Attentissimo in difesa, pericoloso quando scende sulla fascia.

Araujo 7: il messicano le prende tutte lui, sia che siano palle alte che basse, non lasciando niente agli avversari.

Aidoo 6,5: barcolla, ma non molla. Si prende un sacco di botte, anche in modo casuale dal suo compagno, ma il muro ghanese regge alla grande.

Olaza 7: come il compagno di reparto, anche Lucas è letale quando discende a tutta velocità sulla fascia sinistra. Segna anche un gol, ma gli viene annullato per fuorigioco.

Tapia 6,5: con il Cadice che poche volte riesce a superare la metà campo del Celta, il peruviano non ha tanto lavoro da fare, ma quando serve è sempre pronto ad entrare con decisione sugli avversari.

Brais Mendez 6,5: il canterano si conferma dopo San Mamés ed arriva anche il gol dopo l’assist fornito settimana scorsa. E’ in crescita e si vede.

Denis Suarez 7: la palla per la testa di Brais Mendez sembra facile, ma non lo è per nulla. Denis continua ad illuminare con le sue qualità ed è stato sempre nel vivo della manovra. Anche lui in forte crescita con Coudet.

Nolito 6,5: firma un grande gole conferma la grande affinità con Aspas. Non a caso nel primo tempo i palloni pericolosi partono tutti dalla sinistra.

Iago Aspas 9: un gol, un gol annullato (giustamente) e due assist, oltre alla solita grande prova fatta di tanta corsa e tanta qualità. Non serve aggiungere altro… che giocatore meraviglioso.

Santi Mina 6: aveva iniziato bene la partita e si è pure conquistato il rigore del 2-0, peccato per l’infortunio subito dopo soli 35′, speriamo torni in campo al più presto. Come Denis e Brais, pure Santi sembrava in grande crescita.

Fran Beltrán 6,5: entra per sostituire Santi Mina e lo fa alla grande segnando anche un gol. Il puffetto di casa Celta è scatenato e commette davvero pochissimi errori.

Baeza 6: con il Celta avanti nel punteggio per 4-0, l’ex Real non deve sbattersi molto, peccato per il gol annullatogli giustamente nel finale.

Okay Yokuslu 6: prende il posto di Denis Suarez per dare maggior peso fisico a centrocampo ed impedire al Cadice di attaccare.

Fontán 6: entra a tredici minuti dalla fine per mettere minuti nelle gambe che ora non tremano più dopo aver debuttato ad inizio campionato.

Lauti 6: realizza il sogno di debuttare in Liga e di giocare al fianco di Iago Aspas per 13′. Che sia la prima di una lunga serie per uno dei canterani più interessanti di casa Celta.

All. Coudet 8: tre vittorie di fila non si vedevano dal 2018 ed una prestazione così importante del Celta a Balaidos non ne parliamo. El Chacho ha cambiato completamente la mentalità alla squadra… ora bisogna continuare su questa rotta e portare la nave celeste nel porto sicuro della salvezza il prima possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*