Inizio d’anno nefasto per il Celta: sconfitta contro il Real Madrid ed Aspas sostituito per infortunio – RC Celta Vigo Italia

Inizio d’anno nefasto per il Celta: sconfitta contro il Real Madrid ed Aspas sostituito per infortunio

I celestes non disputano un brutto match, ma mancano di precisione e concretezza e l'infortunio di Aspas mette in apprensione tutti

Non è stato un grande inizio di 2021 per il Celta Vigo che all’Alfredo Di Stefano viene sconfitto 2-0 dal Real Madrid ed incassa la seconda sconfitta della gestione Coudet. Il Madrid non ha fatto una grandissima partita a livello di intensità e di occasioni, ma è stato ben attento a non lasciare spazi ai celestes che hanno sbagliato molto una volta arrivati sulla trequarti. A complicare tutto è arrivato l’infortunio di Aspas che assieme al secondo gol dei blancos ha sotterrato ogni speranza di rimonta. Ed ora la sfida con il Villarreal si fa molto più difficile senza di lui.

La partita

Il match comincia subito forte ed il Celta ad avere la prima chance con Nolito che mette Iago Aspas davanti a Courtois con un passaggio illuminante, ma el Diez non riesce a superarlo con lo scavetto grazie all’intervento di Nacho. Sulla ripartenza, paradossalmente, è il Real a passare con Lucas Vazquez che di testa su cross di Asensio batte Ruben Blanco. Il gol mette il Madrid a suo agio ed i blancos devono solo tenere bene il campo ed esercitare una pressione alta per impedire al Celta di creare pericoli. Il piano dei blancos funziona ed in campo succede molto poco, con il Celta a gestire senza trovare il giusto buco e sbagliando molto negli ultimi 25′ metri. Anzi, ad andare vicino al 2-0 è il Real con un tiro di Carvajal fuori non di molto.

Nella ripresa sono due gli episodi che uccidono il match come scritto in apertura: prima Aspas si infortuna dopo un intervento falloso di Nacho al 51′ e poi al 53′ Murillo commette due errori sanguinosi, il Madrid riparte e su passaggio di Lucas Vazquez, Asensio firma il 2-0. Qualche minuto più tardi, anche Nolito esce per un problema alla coscia sinistra e la partita è bella che finita, con il Celta che fa solo possesso senza creare pericoli ed il Real deve gestire fino alla fine, quando si rivedono i celestes in pieno recupero con Baeza. Una sconfitta che ci sta in quel di Madrid ed ora tutte le preoccupazioni sono rivolte a Iago Aspas: la speranza è che non resti out a lungo.

Tabellino

Real Madrid CF 2-0 RC Celta (6′ Lucas Vazquez, 53′ Asensio)

REAL MADRID CF (4-3-3): Courtois; Carvajal (dall’85’ Vinicius), Varane, Nacho, Mendy; Modric (dall’85’ Odegaaard), Casemiro, Kroos (dall’85’ Valverde); Lucas Vazquez, Benzema (dal 90’+1 Mariano), Asensio (dal 73′ Hazard). All. Zinedine Zidane

RC CELTA (4-1-3-2): Ruben Blanco; Hugo Mallo, Araujo, Murillo, Olaza; Tapia; Brais Mendez, Denis Suarez, Nolito (dal 64′ Baeza); Iago Aspas (dal 51′ Fran Beltrán), Santi Mina. All. Eduardo Coudet

MVP: Tapia (C)

Arbitro: Ricardo De Burgos Bengoetxea

Ammoniti: Brais Mendez (C), Asensio (M), Tapia (C), Nacho (M), Casemiro (M), Carvajal (M)

Espulsi: –

Stadio: Alfredo Di Stefano (Madrid)

Spettatori: a porte chiuse causa COVID-19

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*