Disastro Celta a Pamplona: l’Osasuna vince 2-0 in scioltezza – RC Celta Vigo Italia

Disastro Celta a Pamplona: l’Osasuna vince 2-0 in scioltezza

Giornata da dimenticare per i celeste che giocano una bruttissima partita ed escono sconfitti prima della sosta

Se il Celta voleva delle risposte, a Pamplona le ha trovate e non sono state affatto positive. Contro l’Osasuna, i celestes hanno giocato la peggior partita da quando è iniziata, dimostrando una pochezza senza pari e fa rabbrividire che Oscar Garcia in conferenza stampa non abbia dato una bella strigliata ad una squadra che oggi non era in campo. La sosta sarà utile per far riflettere anche la società che non ha alcuna intenzione di rafforzarsi ed i risultati sono questi.

La partita

Fin dall’inizio, il Celta Vigo sembra essere in campo come se stesse disputando un amichevole e non crea nulla. Al 24′ è l’Osasuna, decisamente più attivo pur senza avere occasioni, a trovare il vantaggio con uno splendido tiro da fuori dell’ex Roncaglia che fulmina Ivan Villar che nulla può. La reazione del Celta è blanda e solo 31′ riesce ad impegnare un po’ Sergio Herrera con un tiro-cross radente di Iago Aspas, parato agilmente. Il primo tempo scorre senza altri sussulti, con l’Osasuna che si difende con ordine e con il Celta con il possesso palla e senza idee.

Nella ripresa, la partita è più vivace, ma il Celta delude ancora ed al 56′ butta al vento una grande occasione con Nolito che calcia debolmente e centralmente su invito di Aspas, con Sergio Herrera che non fa alcuna fatica. I Rojillos sono più pericolosi  ed un minuto dopo Calleri sfrutta la dormita della difesa celeste per impegnare Villar che mette in corner con una bella parata. L’attaccante argentino sfiora il gol anche al 72′ con un colpo di testa di poco al lato, ma si rifà poco dopo quando al 76′ su un tiro sbagliato di Roncaglia, devia di testa in porta. 2-0 e gara in ghiaccia.

Il Celta tenta di tornare in partita, ma sono tutti attacchi sterili e Sergio Herrera non si sporca neanche le mani. Brutta partita dei celestes, sconfitta meritata e la sensazione che sarà una stagione fatta più di dolori che di gioie… ancora una volta. Solo che quest’anno la retrocessione sarà difficile evitarla, non sempre la fortuna gira e la dirigenza sta tirando troppo una corda che sta quasi per spezzarsi.

Tabellino

CA Osasuna 2-0 RC Celta (24′ Roncaglia, 76′ Calleri)

CA OSASUNA (4-4-2): Herrera; Roncaglia, U. Garcia (dal 90’+1 Adrian), D. Garcia, Iñigo Perez; R. Garcia, Oier (dall’83 Nacho Vidal), Calleri, Torró; Barja (dal 64′ Jony), E. Gallego (dal 64′ Moncayola). All. Jagoba Arrasate

RC CELTA (4-4-2): Ivan Villar; Hugo Mallo, Aidoo, Murillo, Olaza; Denis Suarez, Okay Yokuslu, Tapia (dal 73′ Santi Mina), Nolito (dall’81’ Miguel Rodriguez); Iago Aspas, Baeza (dal 60′ Emre Mor). All. Oscar Garcia

MVP: Roncaglia (O)

Arbitro: Ricardo de Burgos Bengoetxea (Bilbao)

Ammoniti: Tapia (C), D. Garcia (O), Oier (O), R. Garcia (O), Miguel Rodriguez (C), Murillo (C)

Espulsi: –

Stadio: El Sadar (Pamplona)

Spettatori: gara disputata a porte chiuse per emergenza COVID-19

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*