Le pagelle celesti di Celta-Valencia 2-1: magico Aspas, Tapia ed Aidoo super. Bene Emre Mor – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle celesti di Celta-Valencia 2-1: magico Aspas, Tapia ed Aidoo super. Bene Emre Mor

Ivan Villar 6: due belle parate su Gabriel Paulista e Maxi Gomez, viene chiamato pochissime volte in causa

Hugo Mallo 6: prestazione sufficiente del capitano che, però, non appare sicurissimo in alcune situazioni. Deve lavorare e migliorare.

Murillo 6: non ci si poteva aspettare il miglior Murillo alla prima giornata, ma la prova del colombiano è più che sufficiente. L’unica pecca arriva ad inizio ripresa quando si fa superare da Maxi Gomez per l’1-1 del Valencia.

Aidoo 7: tantissimi interventi e tutti coi tempi giusti, partita super da parte del ghanese che è stato un vero e proprio muro

Olaza 6,5: prova più che sufficiente per l’uruguaiano, padrone della fascia sinistra tanto in attacco quanto in difesa

Tapia 7: il peruviano ci mette tanta grinta ed intensità dal primo minuto ed offre una prestazione davvero eccezionale. Che acquisto!

Denis Suarez 6: si fa vedere con un lampo nei primissimi minuti e smista vari palloni. Si vede però che non è ancora al top, ci vorrà tempo.

Fran Beltrán 6: gara senza infamia e senza lode per l’ex Rayo che forse soffre la fisicità del centrocampo del Valencia.

Emre Mor 6,5: il turco gioca un’altra buona partita e si arrabbia con se stesso dopo il cambio per non aver trovato la rete. Si nota che è un ragazzo diverso quest’anno e non è ironia.

Iago Aspas 8: sontuoso come sempre. La punizione pennellata alla perfezione dice tutto del Principe de las Bateas che dimostra ancora una volta come sia un giocatore differente. Magico.

Nolito 6,5: solo lui poteva mettere quella palla sul piede di Iago Aspas per l’1-0 celeste. A Nolito gli è mancata solo la rete, ma è stata una prestazione di altissimo livello.

Okay Yokuslu 6: il suo futuro è ancora molto incerto, ma la professionalità che ci mette quando scende in campo è esemplare. Il turco porta maggior fisicità entrando dalla panchina ed il Valencia quasi non riesce più a superare la metà campo.

Miguel Baeza 6,5: entra al 67′ e gioca una buona mezz’ora perfetta. L’ex canterano del Real può essere la rivelazione di questa squadra.

Brais Mendez 6,5: entra al 67′ ed ha un buon impatto sul campo, sfiorando anche il gol del 3-1. Si spera di vedere sempre questo Brais quest’anno.

Gabri Veiga 6: il debutto in Primera è un’emozione fortissima per il canterano classe 2003 che gioca con grande personalità e mostra di essere un ragazzo davvero molto interessante.

Araujo 6: entra all’80’ per rafforzare la linea difensiva e gestire meglio il vantaggio. Minuti più che positivi quelli disputati dal messicano

All. Oscar Garcia 7: la squadra inizia a mostrare i frutti del lavoro del mister che sta lavorando molto sulla testa della squadra, affinché torni ad essere vincente. Gran merito della vittoria è anche suo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*