Celta-Valencia: essere martello e non incudine – RC Celta Vigo Italia

Celta-Valencia: essere martello e non incudine

Questa sera alle ore 21:00 si riaccendono i riflettori del Balaidos sulla Liga, con il Celta Vigo che ospita il Valencia nella seconda giornata di campionato. Il pareggio in trasferta contro l’Eibar all’esordio è stato valutato in maniera positiva, ma adesso c’è subito il bisogno di andare a prendersi i primi tre punti della stagione in casa contro i Taronges. Ieri in conferenza stampa Oscar Garcia è stato molto chiaro, vuole un Balaidos che sia un fortino quest’anno e non terra di conquiste. Vuole che la sua squadra sia un martello e non un incudine in casa, dove troppo spesso negli ultimi anni si sono persi tanti punti.

Un pensiero nel quale si ritrova anche la tifoseria che vuole vedere un Balaidos che non sia più un campo di conquista, ma un campo dove tutti devono temere il Celta Vigo, come accadeva ai tempi di Berizzo. Contro l’Eibar si è visto un atteggiamento propositivo e si spera che anche stasera possa essere così. Questo è il diktat di Oscar Garcia che quest’anno ha voglia di vedere una squadra divertirsi con il pallone tra i piedi ed aggressiva quando lo perde. Il tecnico chiede mentalità vincente ed il Celta deve seguirlo se intende fare grandi cose.

Le ultime sulle formazioni

La novità più grande nell’undici del Celta che scenderà in campo stasera sarà molto probabilmente Murillo. Oscar Garcia conosce benissimo il colombiano ed il suo acquisto è davvero importante per tutto il reparto difensivo. A farne le spese sarà Araujo, con Aidoo candidato ad essere il compagno dell’ex difensore dell’Inter. Cambio anche sulla fascia sinistra dove Olaza è in vantaggio su Juncá, mentre Hugo Mallo è confermato a destra. A centrocampo si vedrà Denis Suarez largo a sinistra, con l’ex Barça che ha recuperato dall’infortunio, Tapia nel mezzo ed Okay Yokuslu largo a destra. In avanti confermato il tridente Emre Mor-Aspas-Nolito già visto ad Ipurua.

Assenze importanti, invece per Javi Gracia che dovrà rinunciare a tanti giocatori come Mangala, Soler, Cheryshev, Lato, Cillesen e Gameiro, tutti infortunati. Il tecnico dei Taronges è quasi costretto a reinventarsi il centrocampo con Racic e Yunus che completeranno il reparto affiancando Kondogbia Guedes. In difesa la coppia di centrali sarà composta da Gabriel Paulista Diakhaby, mentre sulle fasce spazio all’ex Wass e a Gayà. Restando in tema di ex, in attacco ci sarà Maxi Gomez che a Vigo ha lasciato ricordi molto belli, con l’uruguaiano che formerà il tandem assieme al talento sudcoreano Kangin Lee.

Probabili formazioni

RC CELTA (4-3-3): Ivan Villar; Hugo Mallo, Aidoo, Murillo, Olaza; Okay Yokuslu, Tapia, Denis Suarez; Emre Mor, Iago Aspas, Nolito. All. Oscar Garcia

A disposizione: Dominguez (p.), Vadillo, Juncà, Araujo, Kevin, Fran Beltrán, Santi Mina, Brais Mendez, Baeza, Fonán, Veiga, Miguel Rodriguez, Garcia.

Indisponibili: Sergio Alvarez, Ruben Blanco, David Costas

VALENCIA CF (4-4-2): Jaume Costa; Wass, G. Paulista, Diakhaby, Gayà; Yunus, Racic, Kondogbia, Guedes; Kangin Lee, Maxi Gomez. All. Javi Gracia

A disposizione: Rivero (p.), Correia, Guillamón, Centelles, Molina, Esquerdo, Vallejo, Jason, Koba, Alex Blanco

Indisponibili: Soler, Mangala, Lato, Cillesen, Gameiro, Cheryshev

Informazioni sulla partita

Arbitro: Jesus Gil Manzano (Extremadura)

VAR: Ricardo de Burgos Bengoextea

Stadio: ABANCA-Balaidos

Diretta TV: in live streaming dalle ore 20:55 su DAZN (in Italia) e in diretta tv su Movistar LaLiga (in Spagna)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*