Nolito non basta: deludente 1-1 per un brutto Celta contro il Betis – RC Celta Vigo Italia

Nolito non basta: deludente 1-1 per un brutto Celta contro il Betis

Il Celta non riesce a tornare al successo dopo la goleada subita contro il Maiorca ed al Balaidos impatta 1-1 contro il Betis. I celestes giocano un buon primo tempo, ma nella ripresa perdono la bussola dell’incontro commettendo falli e mostrandosi troppo nervosi. Il pareggio permette al Celta di andare solo a +6 sul Maiorca con 12 punti ancora a disposizione, ma per salvarsi bisogna fare qualche sforzo in più.

La partita

La gara comincia con il Celta a gestire palla e con il Betis ad attendere l’occasione giusta. I celestes non creano grosse occasioni, ma tengono alto il pressing impedendo agli andalusi di uscire come si deve dalla metà campo. Ed è proprio questo pressing che al 21′ permette al Celta di guadagnare una punizione sulla destra (fallo di Emerson su Aspas) che Nolito con un colpo dei suoi riesce a fregare Robles e a portare avanti i suoi. La partita resta equilibrata, con il Betis che si fa più coraggioso ed iniziare a mettere cross pericolosi, ma di tiri in porta non ce ne sono ed il primo tempo si chiude con il Celta avanti.

Nella ripresa, però, i celestes scompaiono dal campo, arretrando troppo il baricentro e lasciando troppo spazio al Betis che inizia a fare quello che vuole, anche se le conclusioni dei biancoverdi non preoccupano Ruben Blanco. Al 67′ momenti di tensione perché Gonzalez Fuertes fischia penalty per fallo di Rafinha su Guardado che era andato alla conclusione con palla di poco a lato. Il Celta protesta e Gonzalez Fuertes va a rivedere al VAR, tornando sui suoi passi e negando il rigore al Betis, facendo tirare un sospiro di sollievo. Il Celta, però, è troppo nervoso ed in tantissimi finiscono sul taccuino del direttore di gare ed alla fine il Betis pareggia al 78′ con Feddal, lasciato tutto solo in area su un cross dalla destra di Canales.

Ancora una volta, però, tocca al VAR avere l’ultima parola e stavolta va a sfavore del Celta, confermando la rete. Il Betis inizia a crederci e sembra avere più benzina e va vicino al 2-1 con un tiro di Canales di poco fuori. Alla fine il risultato non cambia ed il Celta chiude la ripresa con zero tiri in porta e tanto nervosismo. Per la salvezza è ancora lunga, vietato illudersi.

Tabellino

RC Celta 1-1 Real Betis (22′ Nolito – 78′ Feddal)

RC CELTA (4-3-3): Ruben Blanco; Kevin (dal 62′ Hugo Mallo), Murillo, Araujo, Olaza; Fran Beltrán (dal 78′ Toro Fernandez), Okay Yokuslu, Rafinha; Iago Aspas (dal 77′ Santi Mina), Smolov (dal 54′ Brais Mendez), Nolito (dal 77′ Bradaric). All. Oscar Garcia

REAL BETIS (4-4-2): Robles; Emerson, Mandi, Feddal, Moreno (dal 54′ Pedraza); Canales, Guardado, Rodriguez, Aleña (dal 57′ Joaquin); Juanmi (dal 57′ C. Tello), Loren (dal 90’+2 Borja Iglesias). All. Alexis Trujillo

Arbitro: Pablo Gonzalez Fuertes

Ammoniti: Moreno (B), Mandi (B), Iago Aspas (C), C. Tello (B), Canales (B), Araujo (C), Okay Yokuslu (C), Bradaric (C), Alexis Trujillo (B)

Espulsi: –

Stadio: Balaidos (Vigo)

Spettatori: partita giocata a porte chiuse

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*