Le pagelle di Celta-Eibar 0-0: Okay onnipresente, Iago Aspas ci prova. Kevin si conferma, Santi Mina spento – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle di Celta-Eibar 0-0: Okay onnipresente, Iago Aspas ci prova. Kevin si conferma, Santi Mina spento

Ruben Blanco 6: deve compiere solo una parata, per il resto è spettatore non pagante.

Kevin Vazquez 7: il canterano si conferma il sostituito ideale di Hugo Mallo con un’altra bella prova. A Valencia potrebbe toccare ancora lui e la cosa non stupirebbe

Murillo 6: meno eccellente rispetto a Bilbao, con il colombiano che rischia in più di un’occasione, riuscendo a cavarsela

Araujo 6,5: il messicano non fa passare nessuno dalle sue parti e difende ottimamente l’area sui cross dei baschi

Olaza 6,5: sfiora il gol dell’1-0 in ben due occasioni ed è sempre pericoloso sulla sinistra. Peccato per il palo su punizione.

Rafinha 6,5: il brasiliano gioca un primo tempo di livello, ma non riesce ad essere continuo nella ripresa sbagliando alcuni appoggi. Sfiora il gol con un sinistro di poco alto sulla traversa.

Okay 8: partita fenomenale del turco, la migliore da quando è a Vigo. Con Oscar Garcia ha recuperato la titolarità e la fiducia nelle sue abilità. Presente in ogni zona del campo, ha recuperato tantissimi palloni.

Fran Beltrán 6,5: il piccoletto con la maglia numero 8 è in crescita e gioca una buona partita. Deve essere però più rapido, può essere letale con le sue qualità.

Santi Mina 5: sfiora il gol dell’1-0 con la difesa basca che salva sulla linea, ma più di questo non riesce a fare. Deve darsi una svegliata e alla svelta.

Iago Aspas 7: ci prova una, due, tre volte, ma gli dice sempre male. Come al solito, è l’ultimo ad arrendersi ed è pericoloso quando parte in velocità sulla destra. Si prende un giallo ingiusto che gli farà saltare la partita con il Valencia.

Sisto 6: il mezzo voto in meno è per aver preso male platealmente la sostituzione. Il danese si conferma in forma e gioca bene, ma poteva evitare la scenata che gli è valso un duro rimprovero.

Toro Fernandez 6,5: come si può pensare di venderlo? Ancora una volta ci mette tanta grinta e per poco non provoca il gol dell’1-0. Con il Valencia deve essere lui il titolare

Denis Suarez 5: entra al 73′ al posto di Santi Mina, ma non cambia nulla. Quello di Denis è un problema mentale che deve risolvere in fretta.

Hugo Mallo 6: entra al 75′ al posto di Kevin e subito pigia il piede sull’acceleratore, ma si vede che non è ancora al top. Bello rivedere comunque il capitano in campo

All. Oscar Garcia 6: il mister ha preparato bene la gara e la squadra lo ha seguito, ma è mancato il gol e lui poco può farci se la squadra non segna nemmeno con le mani. Mezzo voto in meno, però, va anche a lui per aver ripreso Sisto anche in conferenza stampa. I panni sporchi si lavano in famiglia, mister.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*