Le pagelle di Leganés-Celta 3-2: naufragio celeste, si salvano solo Aspas ed Araujo. Bene anche Sisto – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle di Leganés-Celta 3-2: naufragio celeste, si salvano solo Aspas ed Araujo. Bene anche Sisto

Ruben Blanco 4: colpevole sul secondo gol pepinero, compie diverse uscite a vuoto. Era meglio puntare su Sergio stavolta

Hugo Mallo 1: è il capitano ma sta giocando in modo vergognoso, peggio di un giocatore di terza categoria (con tutto il rispetto per loro). Perché è ancora titolare?

Aidoo 3: sbaglia di tutto e di più e spesso è fuori posizione. Dopo un avvio incoraggiante, anche lui si sta perdendo

Araujo 6: segna il gol dell’1-3 ed è nettamente più sicuro rispetto al compagno di reparto. Il messicano è l’unico che si salva con Iago Aspas

Olaza 5: un cross decente lo avrebbe potuto mettere, ma stavolta l’uruguaiano non ci pensa proprio nel voler fare bene. Condizionato dalla prova scadente dei suoi?

Pape Cheikh 4: dopo aver subito quella botta al piede ad inizio partita sarebbe dovuto già uscire. Pessima partita da parte del canterano che rallenta troppe volte l’azione.

Okay 2: il turco è una spina nel fianco per i compagni. Gioca in modo orrendo e poi si chiede perché non gioca… mah!

Denis Suarez 4: giocava già con la gamba fasciata, inspiegabile il suo impiego dall’inizio. Inutile per 38 minuti di partita

Rafinha 3: lento, macchinoso, prevedibile, anche la sua titolarità è un mistero… doveva essere l’uomo in più ed invece si gioca in 10 con lui in campo

Iago Aspas 6,5: naturalmente l’unico a salvarsi in questa partita vergognosa e ridicola è lui. Segna un gol strepitoso e per poco non segna il 3-3… incredibile come stiamo dilapidando in questi ultimi anni la verve realizzativa di tale campione

Santi Mina 2: è in campo ma non si vede. Il suo ritorno ci ha fatto sognare tutti, mentre adesso l’unica cosa che sogniamo è vederlo in panchina nelle prossime partite

Sisto 6: la sua condizione è nettamente migliorata e non meritava di partire dalla panchina. Non per nulla con lui in campo la velocità della squadra è cambiata

Toro Fernandez 4: entra al 46′ e si fa espellere dopo venticinque minuti. Impalpabile.

Brais Mendez 5: forse anche il canterano meritava di partire dall’inizio, visto che risulta più consono a duettare con Aspas rispetto a Rafinha

All. Oscar Garcia 4: preparata male e giocata peggio. Molte scelte di formazione discutibili (Hugo Mallo, Denis, Santi, Rafinha) e gente in panchina senza motivo. Si spera sia stato solo una partita isolata dal resto

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*