Il Celta ci prova ma non sfonda: finisce 0-0 contro il Valladolid – RC Celta Vigo Italia

Il Celta ci prova ma non sfonda: finisce 0-0 contro il Valladolid

Che la partita contro il Valladolid non fosse facile lo avevamo detto nell’analisi pre-partita e ieri il campo ha confermato la nostra previsione, così come quella di Oscar Garcia. Il tecnico catalano aveva affermato come i Pucelanos avrebbero fatto correre la sua squadra e ciò lo si è visto nei primi minuti di gioco, dove il Celta ha sofferto molto. Non è un caso che la prima occasione sia per il Valladolid con Sergi Guardiola che spedisce alto al 7′, mentre il Celta è abbastanza confusionario.

Il primo tempo non è molto positivo per il Celta Vigo almeno per una buona mezz’ora, ma i Celestes riescono comunque ad avere due importanti occasioni con Iago Aspas. El Principe de las Bateas riesce a portarsi a tu per tu con Masip sfruttando degli svarioni difensivi di Salisu, ma il portiere dei viola è bravo a respingere entrambe le conclusioni del diez celeste. Anche Sisto si mette in mostra e sfiora un gran gol, con Masip ancora protagonista sul destro a giro del danese.

Nel secondo tempo, l’atteggiamento del Celta cambia, quello del Valladolid no con i ragazzi di Sergio Gonzalez arroccati in difesa e pronti a ripartire. Sono ancora i viola, però, ad avere la prima chance con un colpo di testa di Salisu che termina a lato. Il Celta domina sul piano del gioco e tiene il possesso del pallone, ma le occasioni che crea sono solo potenziali e Masip non deve compiere altri interventi prodigiosi.

Oscar Garcia allora fa qualche cambio inserendo Fran Beltrán al 65′ al posto di un’impalpabile Lobotka e soprattuto Rafinha al 72′, con il brasiliano che torna in campo dopo l’infortunio. La presenza dell’ex Barça ed Inter rivitalizza la manovra ed all’86’ quasi manda in porta Santi Mina che viene abbattuto in area, ma per Alberola Rojas non c’è niente. Nel finale, entra anche Gabriel Fernandez che mette su un piatto d’argento un’occasione importante per Santi Mina che però manca il bersaglio di destro.

La partita si chiude dunque con uno 0-0 ed un punto che lascia l’amaro in bocca. Il Celta Vigo continua a dimostrare progressi, soprattutto per quanto visto nella ripresa, ma stavolta è mancata la concretezza sotto porta e con i giocatori in rosa ciò non può e non deve accadere. Di positivo c’è che la squadra è tornata a giocare a pallone, ha fatto sapere di essere viva e proseguendo su questa strada i risultati arriveranno.

TABELLINO 

RC Celta 0-0 Real Valladolid

RC CELTA (4-3-3): Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Aidoo, Araujo, Olaza; Pape Cheikh, Lobotka (65′ Fran Beltrán), Denis Suarez (dal 72′ Rafihna); Santi Mina, Iago Aspas, Sisto (dall’82’ Toro Fernandez). All. Oscar Garcia

REAL VALLADOLID (4-4-2): Masip; Moyano, Olivas, Salisu, Nacho; Hervias (dal 63′ Waldo), Michel (dal 74′ Alcaraz), Joaquin, Plaño (dal 77′ Porro); S. Ramirez, Sergi Guardiola. All. Sergio Gonzalez.

Arbitro: Javier Alberola Rojas

Ammoniti: Joaquin (V), Hugo Mallo (C), Sergi Guardiola (V), Waldo (V)

Espulsi: –

Stadio: Balaidos (Vigo)

Spettatori: 16.918

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*