Il ruggito del Celta: i celestes affondano il Villarreal 3-1 e ritrovano il successo – RC Celta Vigo Italia

Il ruggito del Celta: i celestes affondano il Villarreal 3-1 e ritrovano il successo

Grande prestazione da parte del Celta che trova la prima vittoria in trasferta del 2019

Come lo scorso anno, anche in questa stagione il Celta Vigo riesce nell’impresa di vincere in casa del Villarreal. Il Submarino Amarillo non veniva da un periodo felicissimo (quarta partita senza vittorie considerando ieri), ma in casa era ancora imbattuto con tre vittorie e tre pareggi. Inoltre, il Celta non vinceva fuori casa da un anno e forse senza un cambio di panchina avrebbe perso anche la partita di ieri sera. Ancora una volta, il Villarreal significa ripartenza per il Celta, come la vittoria a Balaidos dello scorso anno che lanciò la squadra verso una salvezza emozionante.

Con Oscar Garcia la musica è cambiata e lo si era visto già contro il Barcellona. La sconfitta per 4-1 è stata bugiarda nel risultato e ieri ne abbiamo avuto la prova, con un Celta che ha finalmente messo gli attributi in campo, oltre ad avere un’idea di gioco chiara e precisa. Questa squadra non può restare arroccata in difesa, ma deve attaccare e deve farlo con coraggio, proprio come fatto con il Villarreal ieri. Il primo tempo si è chiuso sullo 0-0 con occasioni da entrambe le parti, ma se si fosse chiuso 1-0 per il Celta non ci sarebbe stato nulla da dire.

Il merito del tecnico catalano è quello di aver ripreso in sole tre settimane molti giocatori dal punto di vista fisico e morale. Tra tutti Pione Sisto con il danese che ha sfruttato al meglio la seconda maglia da titolare consecutiva siglando il momentaneo 1-0 dopo aver sbagliato un gol clamoroso nella ripresa. Oscar Garcia nella conferenza stampa pre-partita aveva detto che in ottime condizioni Sisto sa essere devastante e così è stato.

 

Risultati immagini per Villarreal 1-3 Celta Sisto

Devastante il danese e devastante è anche Denis Suarez, autore di una grande partita e di un’assist illuminante per il compagno. Prestazione importante anche da parte di Brais Mendez che soprattutto nel primo tempo ha mandato in tilt la retroguardia amarilla con il suo muoversi tra le linee ed il suo attaccare della profondità. E poi è toccato ancora a Iago Aspas risolvere la partita e dare tre punti al Celta con una doppietta.

Il Villarreal ha pareggiato subito con Chukwueze il gol di Sisto, ma il Celta non si è mai tirato indietro, avendo altre occasioni per segnare. Ed alla fine i celestes sono stati premiati con El Principe de las Bateas che su punizione deviata di Olaza, trova la conclusione vincente sfruttando un’altra deviazione. Nel recupero, Iago sentenzia ancora una volta il Submarino Amarillo e lo affonda dopo essersi fatto 60 metri di campo e dopo aver messo a sedere Asenjo ed un difensore.

Oscar Garcia esulta ed ottiene il suo primo successo alla guida del Celta. Un successo meritato che mostra tutta la bontà del suo lavoro, ora può davvero iniziare un nuovo campionato e contro il Valladolid in casa si cercherà di ottenere una seconda vittoria consecutiva che manca da secoli.

TABELLINO

Villarreal CF 1-3 RC Celta (59′ Chukwueze – 54′ Sisto, 79′, 90’+4 Iago Aspas)

VILLARREAL CF (4-1-4-1): Asenjo; Peña, Mori, Pau Torres, Quintillà (dall’87’ Ontiveros); Iborra (dal 57′ Moi Gomez); G. Moreno, Anguissa, Cazorla, Chukwueze; Toko-Ekambi (dal 77′ Bacca). All. Javi Calleja

RC CELTA (4-3-3): Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Aidoo, Araujo, Olaza; Pape Cheikh (dal 76′ Fran Beltrán), Lobotka, Denis Suarez (dall’84’ David Costas); Brais Mendez (dal 65′ Santi Mina), Iago Aspas, Sisto. All. Oscar Garcia

MVP: Iago Aspas

Arbitro: José Luis Munuera Montero

Ammoniti: Iborra (V), Mori (V), Sergio Alvarez (C), Pau Torres (V), Santi Mina (C)

Espulsi: –

Stadio: Estadio de la Ceramica

Spettatori: 17.352

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*