Le pagelle di Celta Vigo-Espanyol 1-1: Ruben Blanco e Santi Mina salvano la squadra, Aidoo certezza. Aspas, che hai? – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle di Celta Vigo-Espanyol 1-1: Ruben Blanco e Santi Mina salvano la squadra, Aidoo certezza. Aspas, che hai?

Ruben Blanco 7: esce malamente in occasione del primo gol, ma si riscatta con una parata decisiva per le sorti dell’incontro.

Hugo Mallo 6: lo salva dall’insufficienza il cross per il gol dell’1-1, ma la partita del capitano è stata negativa.

Aidoo 8: sfortunato in occasione della prima rete, non fa passare nulla né prima, né dopo. Il ghanese giganteggia in difesa.. che acquisto!

Araujo 6,5: il lavoro sporco lo fa quasi tutto Aidoo, ma anche il messicano non manca all’appello quando viene chiamato in causa.

Olaza 5,5: potrebbe essere maggiormente decisivo con i suoi cross se solo ne azzeccasse uno. Vista appannata.

Rafinha 6: il brasiliano parte bene e regge per almeno un’ora, poi sparisce dai radar, ma la sua prestazione non è negativa. Sfiora anche la rete al debutto casalingo.

Lobotka 5: lo slovacco esce dopo appena un’ora di gioco a causa di una prestazione molto scialba, ma ci sta dopo un gran inizio di campionato.

Fran Beltrán 4: prestazione orribile da parte dell’ex Rayo, soprattutto perché lui a Madrid non ha giocato. Fa pochissimo e lo fa pure male, rischiando di far segnare l’Espanyol nel finale.

Denis Suarez 5: sappiamo tutti quanto sia bravo nei dribbling, ma dovrebbe smetterla di avventurarsi tutto da solo contro più avversari. Poco incisivo stavolta.

Santi Mina 7: corre e lotta per tutta la partita, sfiorando e trovando nel finale il gol che vale il pareggio. Uno dei migliori.

Iago Aspas 4: dispiace, ma insieme a Beltran, Iago è il peggiore in campo. Lo si vede raramente e non è mai pericoloso. Dopo 6 giornate, 0 gol… che succede al Rey?

Brais Mendez 5: se vuole competere con Rafinha per la titolarità a destra deve fare molto di più perché al momento è lo stesso pessimo Brais della seconda parte della scorsa stagione.

Toro Fernandez s.v: entra ad un quarto d’ora dalla fine, ma non lo si vede quasi mai.

Sisto s.v: entra a cinque minuti dalla fine, sbaglia di tutto e quasi manda in gol l’Espanyol… fosse entrato prima la partita sarebbe finita

All. Fran Escribá 5: i cambi non fanno svoltare la gara che anziché migliorare va anche peggio. Il mister deve svegliare la squadra… e subito!

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*