Le pagelle dei celestes dopo Celta-Real Madrid 3-1: Ruben Blanco e Denis Suarez i migliori, male la difesa. Iago Aspas poco ispirato – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle dei celestes dopo Celta-Real Madrid 3-1: Ruben Blanco e Denis Suarez i migliori, male la difesa. Iago Aspas poco ispirato

Ruben Blanco 7: ha subito tre reti, ma ne ha evitate almeno altre tre che lo fanno diventare il migliore in campo

Kevin Vazquez 5: soffre e non poco la velocità di Marcelo sulla sinistra, capendoci davvero poco. L’ammonizione al 7′ lo condiziona per tutta la partita

David Costas 5: non positiva la prova del canterano di fianco ad Araujo e si spera che Aidoo possa trovare subito la condizione. Costas, al momento, più utile come riserva

Araujo 6: va vicino al gol che avrebbe significato l’1-1, ma Courtois gli nega la gioia. Anche il messicano non è nella migliore condizione e lo si capisce quando si perde Benzema sul primo gol blanco

Olaza 5,5: l’uruguagio, come normale che sia, non è al massimo e ciò gli crea problemi con Bale. Nonostante ciò, va all’attacco con coraggio, senza però colpire concretamente.

Brais Mendez 6: partita sufficiente da parte di Brais, a cui viene tolto il gol del’1-1 dal VAR. Da lui ci si aspetta un’altra grande stagione

Lobotka 5,5: lo slovacco è impreciso e sbaglia alcuni appoggi e tempi di gioco. Dopo lo scorso anno, questo deve essere l’anno del riscatto per Lobo, ma deve metterci tutto se stesso

Fran Beltrán 6,5: titolare al posto dell’infortunato Okay, Fran è uno di quelli che si muove meglio in mezzo al campo e regala alcune giocate interessanti, mandando al bar gente del calibro di Modric e Marcelo

Denis Suarez 7: ha giocato nel Barcellona e si vede, uno come lui serviva come il pane a questa squadra. Il suo talento sarà molto utile nel corso della stagione e lo si è capito dal primo pallone giocato

Iago Aspas 6: el Diez crea le migliori occasioni per il Celta, ma è poco ispirato e non riesce a trovare la via del gol. Ma su di lui non ci sono dubbi: ci divertirà anche quest’anno

Gabriel Fernandez 5: il Toro si è unito alla squadra solo qualche giorno fa e la sua condizione fisica è molto precaria. Già è tanto se è andato ad un passo dal gol.

Sisto 4: un quarto d’ora scarso per il danese ed è stato davvero disastroso. Da una sua palla persa nasce il tris del Real, davvero vuole rimanere? Deve dare molto di più!

Pape Cheikh s.v: entra all’83’ per Fran Beltrán e tocca pochissimi palloni. Applausi per lui per il suo ritorno, lunedì la presentazione ufficiale

Losada 6: entra all’88’ e segna tre minuti più tardi. Debutto tra i professionisti con gol per Iker, non potrebbe esserci inizio migliore

Fran Escribá 6: al mister non gli si può imputare qualche colpa visto che ha dovute fare delle scelte obbligate di formazione. Contro il Valencia sarà ancora assente per squalifica.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*