Celta – Barcellona: vietato sbagliare! – RC Celta Vigo Italia

Celta – Barcellona: vietato sbagliare!

Stasera alle ore 20:45 il Celta Vigo ospita a Balaidos un Barcellona fresco campione di Spagna al quale dedicherà, come da consuetudine, il “pasillo” per onorare i neo campioni. I celestes giocheranno sapendo che in caso di vittoria resterà solo una posizione ancora aperta per non retrocedere, vista la sconfitta rovinosa del Rayo Vallecano in casa del Levante. Infatti, in caso di vittoria del Celta, i celestes si porterebbero a 40 punti, a +9 sul Rayo a due giornate dal termine. Il Barcellona arriverà a Vigo senza molti titolari, tra cui Lionel Messi, essendo impegnato la prossima settimana ad Anfield contro il Liverpool nella semifinale di Champions League.

Si tratta di un’occasione d’oro per il Celta Vigo, una di quelle da non fallire se vuole arrivare velocemente alla salvezza senza mettersi in una lotta ancor più pericolosa e feroce nelle ultime due giornate. Balaidos sarà pienissimo anche stasera ed i celestes dovranno giocare come se stessero affrontando i blaugrana al completo, senza sottovalutare la sfida, visto che ci sarà comunque gente importante in campo come Coutinho o Dembelé. D’altronde, il Celta difficilmente sbaglia in casa contro il Barcellona e negli ultimi anni gli ha segnato sempre più di due gol, come il 2-2 dello scorso anno, il 4-3 di due anni fa ed il mitico 4-1 di tre stagioni fa. Tutti questi risultati hanno un minimo comun denominatore: Iago Aspas. A lui i tifosi del Celta si affidano questa sera, pregando che possa colpire ancora la sua vittima preferita. Negli ultimi tre incontri, Aspas ha segnato ben 4 gol ai blaugrana e stasera ci si augura possa ripetersi.

Per la prima volta, inoltre, Fran Escribá potrà contare su tutta la rosa anche se tra i convocati non figura il nome di David Juncà, evidentemente non nelle condizioni giuste per una partita del genere. Per il resto, il tecnico di Valencia metterà in campo la miglior formazione possibile con Ruben Blanco in porta, Cabral ed Araujo al centro della difesa ed Hugo Mallo Olaza sulle fasce. A centrocampo torna Okay Yokuslu al fianco di Lobotka, con il turco che ha scontato il turno di squalifica e giocherà a mente sgombra. Sugli esterni spazio a Boufal ed uno tra Brais Mendez Boudebouz con lo spagnolo favorito sull’algerino, mentre in avanti non si toccano Maxi Gomez e soprattutto Iago Aspas.

Essendo già campione e con una partita importantissima da preparare, Valverde cambierà molto il suo Barcellona, con Piqué e Messi addirittura non convocati e con Rakitic e Busquets squalificati. In porta giocherà Cillessen al posto del non convocato Ter Stegen, difesa a quattro col giovane Wagué a destra, Vermaelen a sinistra ed Umiti con Murillo al centro della difesa. A centrocampo, Todibo prenderà il posto di Busquets in regia con Puig Aleña sugli esterni, mentre in attacco il tridente sarà composto da Dembelè, Malcom Kevin Prince Boateng, con l’ex Milan che agirà da punta centrale.

Probabili formazioni

RC Celta (4-4-2): Ruben Blanco; Hugo Mallo, Cabral, Araujo, Olaza; Brais Mendez, Lobotka, Okay, Boufal; Iago Aspas, Maxi Gomez. All. Fran Escribá

Panchina: Sergio Alvarez (p.), David Costas, Fran Beltrán, Sisto, Jensen, Jozabed, Boudebouz

Diffidati: Maxi Gomez, David Costas

Indisponibili: Emre Mor (infortunio), David Juncà, Hjulsager, Kevin (scelta tecnica), Radoja (scelta societaria)

FC Barcelona (4-3-3): Cillessen; Wagué, Murillo, Umtiti, Vermaelen; Puig, Todibo, Aleña; Dembelé, Boateng, Malcom. All. Ernesto Valverde

Panchina: I. Peña (p.), Semedo, Lenglet, Collado, Vidal, Arthur, Coutinho

Diffidati: –

Indisponibili: Busquets, Rakitic (squalifica), Rafinha (infortunio), Messi, Piqué, Ter Stegen, Luis Suarez, Jordi Alba, Sergi Roberto (scelta tecnica)

Informazioni sulla partita

Arbitro: José Sanchez Martinez (Murcia)

VAR: Pablo Gonzalez Fuertes (Gijon)

Stadio: Estadio Balaidos (Vigo)

Diretta TV: in live streaming dalle ore 20:45 su DAZN (telecronaca di Stefano Borghi e commento tecnico di Dario Marcolin)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*