Il Celta sbatte sul muro pepinero: al Butarque è di nuovo 0-0 – RC Celta Vigo Italia

Il Celta sbatte sul muro pepinero: al Butarque è di nuovo 0-0

Come all’andata, anche al ritorno il Celta Vigo non va oltre lo 0-0 contro il Leganés e lascia altri due punti importanti per strada dopo quelli persi a Barcellona. Se contro l’Espanyol si era visto un buon Celta nel secondo tempo, ciò non si è visto contro i pepineros, con i celestes più interessati a cercare di non perderla che di vincerla. Adesso, servirà assolutamente battere il Barcellona nella prossima giornata e la buona notizia è che i blaugrana arriveranno a Vigo già da campioni di Spagna, avendo battuto sempre stasera il Levante, fermo a 37 punti e raggiunto proprio dal Celta in quella che si preannuncia una lotta per la salvezza fino all’ultimo secondo.

Per quanto riguarda la partita contro il Leganés, come detto, rispetto all’andata, questo 0-0 rispecchia pienamente l’andazzo della partita. I padroni di casa hanno più pensato a menare che a giocare, spezzettando più volte la partita e cercando di non far prendere ritmo al Celta che oggi sembrava molto sgonfiato rispetto alle ultime partite. Va detto, però, che la squadra ha mostrato maggior equilibrio rispetto alle ultime partite ed ha concesso praticamente zero al Leganés che aveva due attaccanti veloci come Braithwaite ed En-Nesyri che potevano dare filo da torcere, ma sono stati annullati da Araujo Cabral. Nel primo tempo non accade praticamente nulla, come se fosse una partita dove non conta nulla ed i tiri di tutte e due le squadre finiscono lontani dalle porte difese da Cuellar Ruben Blanco.

Il secondo tempo segue la falsariga del primo, anche se nei primi minuti il Celta mette un po’ il piede sull’acceleratore ed Hugo Mallo mette in apprensione Cuellar con tiro-cross che il portiere pepinero para in due tempi. L’occasione più clamorosa, ed anche l’unica della gara arriva ovviamente dai piedi di Iago Aspas che dopo un bello scambio con Maxi Gomez, supera Cuellar con uno scavetto, facendosi anche male, ma Omeruo salva sulla linea. Tutto questo avviene intorno al 66′, dopodiché non accade praticamente nulla, con il Celta che tiene palla, ma rimbalza sul muro del Leganés che regge fino alla fine. Se sarà un punto guadagnato lo si saprà solo alla fine, ma oggi dal Celta ci si aspettava una prova più vivace. Un plauso va fatto ai tantissimi tifosi che da Vigo e da altre parti della Spagna si sono recati in massa al Butarque. Loro avrebbero meritato di veder qualcosa di meglio ed invece hanno visto il Celta restare ancora a secco in trasferta (2 vittorie in 18 trasferte!)

TABELLINO

CD Leganés 0-0 RC Celta

CD Leganés (3-1-4-2): Cuellar; Bustinza, Omeruo, Siovas; Recio; Nyom, O. Rodriguez (dall’84’ El Zhar), Vesga, J. Silva; En-Nesyri (dal 72′ Carrillo), Braithwaite (dal 74′ Santos). All. Mauricio Pellegrino

RC Celta (4-4-2): Ruben Blanco; Hugo Mallo, Cabral, Araujo, Olaza; Hjulsager (dal 76′ Brais Mendez), Jozabed, Lobotka, Boufal (dal 69′ Boudebouz); Iago Aspas, Maxi Gomez. All. Fran Escribá

Arbitro: Juan Martinez Munuera (Benidorm)

Ammoniti: Recio (L)

Espulsi: –

Stadio: Municipal de Butarque (Leganés)

Spettatori: 10.324

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*