Un gran Celta si prende un punto importante a Barcellona: contro l’Espanyol finisce 1-1 – RC Celta Vigo Italia

Un gran Celta si prende un punto importante a Barcellona: contro l’Espanyol finisce 1-1

Non si sarà battuto il mal di trasferta (decima partita senza vittorie, l’ultima a dicembre contro il Villarreal), ma almeno si è visto un ottimo Celta Vigo considerando le ultime prestazioni lontano da Balaidos. Contro l’Espanyol, i celestes guadagnano un punto importante per la corsa salvezza, aumentando di uno il distacco dalla terzultima posizione occupata dal Girona con 34 punti. Il Celta si trova a quota 36, ma questo punto sarà buono ed importante solo in caso di successo contro il Leganés questo sabato, altrimenti resterà solo la bella prova e niente più. Anzi, ci sarà da recriminare in tal caso, visto che nel secondo tempo di Barcellona, il Celta avrebbe sicuramente meritato i tre punti per le occasioni avute, dominando chiaramente l’avversario.

Per questa partita, Escribá ha cambiato i due centrali di difesa con Cabral ed Araujo fuori (messicano neanche in panchina) e con Hoedt e David Costas dentro. Questo perché, ha spiegato il tecnico valenciano nel post-partita, voleva avere due difensori più abili e non di posizionamento per frenare gli attaccanti catalani. La cosa è riuscita più nel secondo tempo che nel primo, con Hoedt spesso in ritardo su Wu Lei e con Costas che ha sofferto molto la fisicità dell’ex Borja Iglesias. Il primo tempo è molto vivace e nei primi quattro minuti arriva un’occasione per parte con Hugo Mallo murato miracolosamente da Diego Lopez e con Borja Iglesias che mette incredibilmente fuori dopo essere stato servito da Wu Lei. La partita, però, inizia a pendere dalla parte dell’Espanyol che fa possesso e rende inefficace il centrocampo del Celta, anche se non arrivano occasioni, benché la partita si mantenga su buoni ritmi. Al 33′ l’Espanyol passa avanti: Marc Roca ha tutto il tempo di guardare in area e di pennellare il cross perfetto per Wu Lei che, perso da Hugo Mallo, batte Ruben Blanco in acrobazia. Questa la rete che decide un primo tempo dove lo 0-0 sarebbe stato più giusto.

La ripresa vede subito un Celta più aggressivo ed al 50′ arriva una clamorosa doppia occasione con un palo di Iago Aspas e sulla ribattuta Maxi Gomez non riesce a battere Diego Lopez che di coscia salva il risultato. Come nel primo tempo, l’Espanyol risponde subito con un tiro violento di Marc Roca da 25 metri, con Ruben Blanco che si deve distendere per mettere in angolo. Angolo dal quale arriva la traversa di Hermoso che di testa manca il 2-0 di pochissimo con Ruben Blanco battuto. Saranno queste le uniche occasioni dei Pericos nel secondo tempo, con il Celta che inizia a dominare soprattutto quando al 66′ entra Pione Sisto al posto di uno spento Okay, con i celestes molto più dinamici. Il pari celeste arriva al 72′ con una splendida azione di contropiede in 4 passaggi, con Maxi Gomez messo davanti alla porta da Iago Aspas per il più facile dei gol. Dopo il pareggio il Celta crea altre tre palle gol nitide, due con Maxi Gomez ed una con Jozabed, con Diego Lopez fortunato in tutte e tre le circostanze. Il risultato resta 1-1 fino alla fine, con il Celta che può anche recriminare per tale risultato, viste le occasioni nel finale. Giocando così, però, il Celta si salverà sicuramente ed a questo punto della stagione, ogni risultato positivo è ben accetto, soprattutto su campi ostici come questo.

TABELLINO

RCD Espanyol 1-1 RC Celta 33′ Wu Lei (E), 72′ Maxi Gomez (C)

RCD Espanyol (4-3-3): Diego Lopez; Javi Lopez, Naldo (dal 67′ Duarte), Hermoso, M’Vila; Granero (dal 76′ S. Garcia), Marc Roca, Sergi Darder; Wu Lei, Borja Iglesias (dall’87’ Ferreryra), Melendo. All. Rubi

RC Celta (4-4-2): Ruben Blanco; Hugo Mallo, David Costas, Hoedt, Olaza; Boudebouz (dal 78′ Hjulsager), Lobotka, Okay (dal 66′ Sisto), Jozabed; Iago Aspas (dal 90’+2 Cabral), Maxi Gomez. All. Fran Escribá

MVP: Olaza

Arbitro: Alberto Undiano Mallenco (Pamplona)

Ammoniti: Granero (E), Okay (C), Marc Roca (E)

Espulsi: –

Stadio: RCDE Stadium (Barcellona)

Spettatori: 15.680

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*