Le pagelle di Espanyol 1-1 Celta: Maxi Gomez dai due volti, Iago Aspas è l’uomo in più. Partidazo di Olaza, bene Jozabed – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle di Espanyol 1-1 Celta: Maxi Gomez dai due volti, Iago Aspas è l’uomo in più. Partidazo di Olaza, bene Jozabed

Ruben Blanco 6: sul gol di Wu Lei poteva poco, anche se poteva accennare l’uscita. Nel secondo tempo compie solo una parata su Roca, per il resto non corre altri rischi.

Hugo Mallo 6: sbaglia l’1-0 ad inizio e si perde Wu Lei sul gol dell’Espanyol, rischiando anche di fare fallo da rigore subito dopo sempre sul cinese. Il capitano si riscatta con un buon secondo tempo.

David Costas 6: nel primo tempo soffre la fisicità di un bestione come Borja Iglesias, ma riesce ad annullarlo nella ripresa, non concedendogli alcuna occasione.

Hoedt 5,5: insicuro più volte, contro Wu Lei perde in partenza. Anche nel secondo tempo, i pericoli sembrano possano arrivare dal lato suo, l’olandese deve migliorare se vuol essere riscattato.

Olaza 8: sta giocando bene da quando è titolare, ma ieri è stato davvero fantastico. L’uruguagio mette in seria difficoltà Wu Lei ed annulla completamente il miglior giocatore cinese nel secondo tempo, oltre ad andare all’attacco quando può.

Boudebouz 5,5: non una grande prestazione per l’algerino che si fa vedere poco e non riesce a connettere con Hugo Mallo, tant’è che il pallone finisce spesso in fallo laterale.

Lobotka 6: lo slovacco sembra voler ripetere l’andazzo delle ultime partite, ma dopo un primo tempo abbastanza grigio si riscatta con una gran prestazione nella ripresa.

Okay 5: brutta partita quella del turco, coronata dal giallo che gli farà saltare la sfida contro il Leganés. Ieri, Okay è apparso più spento del solito e la mancanza della sua intelligenza tattica si è sentita molto a centrocampo.

Jozabed 7: criticato da molti, stavolta non fa danni, ma anzi, sfiora addirittura un gran gol e sbagliando poco in fase di possesso. Giocasse sempre così, sarebbe molto utile alla squadra.

Iago Aspas 7: palo ed assist per l’1-1 firmato Maxi Gomez per el diez che, purtroppo, non riesce a lasciare direttamente il segno. Anche quando non va in gol, tuttavia, è determinante per la sua squadra.

Maxi Gomez 7: primo tempo da desaparecido, secondo tempo da grande attaccante per Maxi Gomez che segna il pareggio, ma si divora almeno 3 gol che influiscono sul risultato e sulla sua valutazione.

Sisto 6: lo stadio dell’Espanyol gli porta bene ed anche se non ha segnato il terzo gol consecutivo in quello stadio, gioca una buona gara.

Hjulsager 6,5: il danese dimostra di essere in gran condizione e quando tocca palla dà la sensazione di essere sempre pericoloso. Un peccato manchi di poco la splendida palla crossata per lui da parte di Sisto

Cabral s.v: entra negli ultimi istanti di gara per gestire il risultato. Pochissimo tempo per dare un giudizio

Escribá 6,5: il mister ha preparato bene la gara tatticamente, anche se il tutto ha iniziato a girare nel secondo tempo. Se Sisto fosse partito fin da subito per Okay, forse si sarebbe visto un Celta diverso per tutta la partita, ma va bene così.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*