Huesca - Celta: A Nosa Reconquista, secondo atto - RC Celta Vigo Italia

Huesca – Celta: A Nosa Reconquista, secondo atto

Stasera alle 20:30 il Celta Vigo sarà di scena ad Aragona, precisamente all’Alcoraz, casa dell’Huesca ultimo in classifica per disputare quello che possiamo definire il secondo atto dell’A Nosa Reconquista iniziata sabato contro il Villarreal e che chiuderà il cerchio con la partita di domenica contro la Real Sociedad. Dopo aver trovato un successo nel modo più epico che ci potesse essere, i celestes sanno che stasera con una vittoria si porterebbero fuori dalla zona retrocessione, superando proprio il Villarreal (fermato ieri sul 4-4 dal Barça) e forse il Valladolid, nel caso in cui i pucelanos non ottengano un risultato positivo al Butarque contro il Leganés.

Anche l’Huesca sarà però agguerritissimo. La sconfitta maturata all’ultimo secondo contro il Real Madrid ha fatto gonfiare il petto ai giocatori del club aragonese che sta continuando sempre di più di avere le carte in regola per la salvezza. Gli uomini guidati da Francisco, inoltre, avranno anche l’appoggio del pubblico che trasformerà l’Alcoraz in una bolgia, proprio come accaduto a Balaidos qualche giorno fa. Fran Escribá tuttavia ha affermato che il suo Celta non sarà condizionato in negativo, ma anzi dovrà sfruttare anch’esso quest’aria elettrica per mettere in campo le sue qualità ed ottenere tre punti che sarebbero pesantissimi. In casa dell’Huesca, il Celta non ha mai perso nei quattro confronti disputati, ottenendo tre pareggi ed una vittoria, essendo favorito sulla carta. Per quanto c’è in gioco, però, è difficile ci sia un favorito visto che entrambe le squadre vogliono vincere questa partita che potrebbe dire molto per il futuro di entrambe le squadre.

Francisco in conferenza stampa ha affermato che questa è la partita più importante della stagione e nelle scelte di formazione non lascerà nulla al caso, schierando i suoi uomini migliori e non facendosi condizionare dalle fatiche della sfida del Bernabeu. Il tecnico dell’Huesca sa anche della pericolosità offensiva del Celta ed inizierà l’incontro con un modulo abbastanza difensivo come il 5-3-2. In porta ci sarà Santamaria, sulle fasce spazio a Ferreiro a destra e Galán a sinistra, mentre al centro agiranno Mantovani, Etxeita Pulido. A centrocampo Moi Gomez si occuperà di tessere il gioco per la sua squadra, mentre più larghi staranno Yangel Rivera. In attacco, invece, spazio a Enric Cucho, uno degli uomini di tenere d’occhio stasera.

Anche Fran Escribá non si farà condizionare nelle scelte dalle fatiche fatte per rimontare il Villarreal e schiererà la miglior formazione possibile. In porta il solito Ruben Blanco, difesa a quattro con David Costas ed Hoedt al centro con l’olandese a sostituire ancora Araujo, e con Hugo Mallo ed Olaza sulle fasce. In mediana, toccherà ancora a Lobotka ed Okay smistare i palloni ed aprire la difesa aragonese per agevolare la manovra offensiva con Brais Mendez, Iago Aspas Boufal a sostegno dell’unica punta Maxi Gomez. Non è escluso che il Celta possa iniziare la partita con un 4-4-2, tenendo non sulla linea dei centrocampisti  a Boufal e Brais, ma questo lo sapremo solo a gara in corso.

Probabili formazioni

SD Huesca (5-3-2): Santamaria; Ferreiro, Mantovani, Etxeita, Pulido, Galán; Yangel, Moi Gomez, Rivera; Enric, Cucho. All. Francisco Rodriguez

Panchina: Jovanovic (p.); Dieguez, Musto, Melero, Juanpi, Avila, Gallar

Diffidati: Etxeita

Indisponibili: Luisinho, Insua, Akapo, Miramon (infortunio)

RC Celta (4-2-3-1): Ruben Blanco; Hugo Mallo, David Costas, Hoedt, Olaza; Okay, Lobotka; Brais Mendez, Iago Aspas, Boufal; Maxi Gomez. All. Fran Escribá

Panchina: Sergio Alvarez (p.), Emre Mor, Fran Beltrán, Kevin, Jozabed, Cabral, Boudebouz, I. Villar (p.)

Diffidati: David Costas, Boufal, Brais Mendez, Iago Aspas, Maxi Gomez

Indisponbili: David Juncà (infortunio), Jensen, Sisto, Araujo, Radoja, Hjulsager (scelta tecnica)

Informazioni sulla partita

Arbitro: Adrian Cordero Vega (Santander)

VAR: Antonio Mateu Lahoz (Valencia)

Stadio: El Alcoraz (Huesca)

Diretta TV: in live streaming dalle ore 20:30 su DAZN

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*