Un Celta solido si prende un punto importante al Mendizorrotza: Alavés bloccato sullo 0-0 – RC Celta Vigo Italia

Un Celta solido si prende un punto importante al Mendizorrotza: Alavés bloccato sullo 0-0

Non avrà ottenuto il successo che sperava, ma il Celta Vigo riesce a portare via un punto dalla sua trasferta sul campo del Deportivo Alavés. Al Mendizorrotza è uscito un pareggio per 0-0 giusto per quanto si è visto nei novanta minuti, coi baschi che ci hanno provato di più ma con i galiziani che hanno sprecato delle ottime ripartenze dove si sarebbe potuto segnare il gol vittoria. La partita non è stata giocata su ritmi elevati, ma è stata godibile soprattutto nella seconda parte e positiva è la prova della difesa ed è lì che Miguel Cardoso voleva vedere progressi.

Il tecnico portoghese ha schierato cinque difensori ma anziché con un 5-3-2, ha schierato la squadra con un 3-5-2 che ha dato i suoi frutti. La densità a centrocampo non ha permesso all’Alavés di giocare in velocità e non stupisce dunque che il primo tempo sia molto bloccato. Ad avere l’occasione migliore della prima frazione è proprio il Celta con Juncà che lasciato colpevolmente solo sulla sinistra, è penetrato in area di rigore con facilità. L’ex Eibar, però, tarda nel mettere al centro, con il pallone che viene rimpallato dalla difesa basca ed è Brais Mendez a provarci con una bella rovesciata che va fuori di pochissimo. L’Alavés risponde con tiri che non preoccupano la difesa galiziana e l’unico, piccolo brivido è un colpo di testa di Manu Garcia all’altezza del dischetto che termina di poco fuori. I ritmi sono molto blandi ed il primo tempo scorre senza sussulti.

Più lavoro per Ruben Blanco nella ripresa col portiere del Celta che al 56′ respinge una punizione insidiosa di Jony destinata all’angolino sinistro. Il canterano mette ancora una volta in mostra i suoi riflessi sei minuti più tardi quando dice di no ad una bella conclusione dal limite di Manu Garcia mettendo il pallone in corner. Il Celta non sta a guardare ed al 65′ ha una grande palla gol in ripartenza, ma il tentativo di Brais Mendez viene messo in angolo da Pacheco. Un Celta che nel secondo tempo aumenta la sua pericolosità con gli ingressi di Fran Beltrán Boufal, ma non riesce a sfruttare le ripartenze ed al 71′ è l’Alavés a sfiorare la rete con Maripan che batte a rete dopo che il pallone era rimpallato sui suoi piedi, trovando la pronta risposta di Ruben Blanco. Nel finale, l’ultima emozione è un gol annullato per fuorigioco a Maxi Gomez e confermato come irregolare dal VAR. La vittoria era importante, ma ottenere un punto dove si era sempre perso fa comunque morale. Ad Ipurua contro l’Eibar, però, dovrà arrivare una vittoria.

TABELLINO DELLA GARA

Deportivo Alavés 0-0 RC Celta

Deportivo Alavés (4-3-3): Pacheco; X. Navarro, Laguardia, Maripan, Duarte; Brasanac (dal 75′ Wakaso), Tomas Pina, Manu Garcia; Inui (dal 74′ Rolan), Calleri (dall’80’ Borja Baston), Jony. All. Abelardo

RC Celta (3-5-2): Ruben Blanco; Araujo, David Costas, Hoedt; Hugo Mallo, Lobotka, Okay (dal 64′ Fran Beltrán), Jensen (dal 67′ Boufal), David Juncà; Brais Mendez (dal 90’+3 Jozabed), Maxi Gomez. All. Miguel Cardoso

MVP: Okay

Arbitro: Carlos Del Cerro Grande (Madrid)

Ammoniti: X. Navarro (A), Okay (C), Duarte (A), Hugo Mallo (C)

Espulsi: –

Stadio: Estadio Mendizorrotza (Vitoria)

Spettatori: 18.882

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*