Una vittoria di cuore per il Celta: Siviglia battuto 1-0! - RC Celta Vigo Italia

Una vittoria di cuore per il Celta: Siviglia battuto 1-0!

Bandiere, fumogeni, entusiasmo e cori. Così è iniziata la serata per il Celta Vigo che è stato accolto prima della partita alla grande dai suoi tifosi che hanno fatto sentire tutto il suo calore alla squadra ed hanno riempito Balaidos per portare i ragazzi alla vittoria. Contro il Siviglia ci voleva massima unione tra squadra e tifosi e così è stato, con i celestes vittoriosi 1-0 e con il pubblico che non ha mai smesso di incitare la squadra dall’inizio alla fine.

E poco importa se Cardoso ha deciso di impiegare nuovamente Cabral in difesa, poco importa se c’era Jozabed a centrocampo. La squadra è scesa in campo unita e tutti hanno fatto il loro dovere, riuscendo a contenere per tutto il primo tempo e a colpire al momento giusto, senza creare troppo. Non stupisce, infatti, che il primo tempo si conclusa senza sussulti da parte del Celta che, forse un po’ impaurito di perdere ancora, non riesce a controllare la partita come vorrebbe. Nonostante il Siviglia abbia il possesso, però, non riesce a creare grosse occasioni ed i tre tiri che si registrano nella prima frazione sono tutti fuori dallo specchio della porta. Rispetto alle altre partite, tuttavia, i tifosi continuano a spingere la squadra che si scioglie con il passare dei minuti ed inizia a capire che è la serata giusta per ricominciare a scalare la classifica.

La ripresa è molto più movimentata e la prima occasione è di marca andalusa con Ben Yedder che da corner colpisce di destro ed impegna Ruben Blanco, bravo a mettere in angolo al minuto 58. La risposta del Celta non si fa attendere e porta incredibilmente la firma di Jozabed, ma la sua conclusione termina alta. L’occasione più clamorosa della partita è degli andalusi con Ben Yedder che al 69′, lanciato da un lunghissimo lancio di Vaclik, si presenta davanti a Ruben Blanco, ma colpisce solo il pala. Quattro minuti dopo, il Celta trova il gol del vantaggio: corner dalla sinistra calciato bene da Brais Mendez, il pallone passa in mezzo a tante gambe ed arriva ad Okay Yokuslu che deve solo appoggiare in porta il pallone per fare 1-0. Il turco fa esplodere Balaidos mettendo a segno la sua seconda rete con la maglia celeste dopo quella altrettanto pesante in casa del Villarreal. Con grande cuore, il Celta resiste agli assalti del Siviglia nonostante molti in campo abbiano i crampi ed alla fine dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio di De Burgos Bengoechea che manda tutti sotto la doccia.

Una vittoria di cuore per il Celta, con Hugo Mallo che a fine partita è un fiume in piena contro il mercato invernale, accusando alcuni agenti di aver fatto il male della squadra. Adesso è tempo di dare sin da subito continuità a questa vittoria, il campionato non è finito, anzi, è appena iniziato!

TABELLINO DELLA GARA

RC Celta 1-0 Siviglia FC 73′ Okay

RC Celta (4-3-3): Ruben Blanco; Hugo Mallo, Cabral, Araujo, David Juncà; Fran Beltrán, Okay (dall’86’ David Costas), Jozabed (dal 68′ Lobotka); Brais Mendez, Maxi Gomez, Boufal (dall’80’ Sisto). All. Miguel Cardoso

Siviglia FC (3-5-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gomez; Promes, Sarabia (dal 76′ Escudero), Banega, Vazquez (dal 69′ Amadou), Arana (dal 35′ Roque Mesa); Ben Yedder, André Silva. All. Pablo Machin

MVP: Okay

Arbitro: Ricardo de Burgos Bengoechea (Bilbao)

Ammoniti: Sarabia (S), Okay (C), Sergi Gomez (S), Fran Beltrán (C), Ben Yedder (S), David Costas (C), Banega (S), Brais Mendez (C)

Espulsi: –

Stadio: Estadio Balaidos (Vigo)

Spettatori: 17.503

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*