Al Balaidos passa anche il Valencia: Celta battuto 2-1… è la fine – RC Celta Vigo Italia

Al Balaidos passa anche il Valencia: Celta battuto 2-1… è la fine

Si doveva vincere stasera ed invece così non è stato. Dopo aver giocato quantomeno con un’idea il primo tempo, il Celta Vigo si è sciolto nella ripresa e si è fatto rimontare dal Valencia perdendo 2-1. Dovesse vincere il Rayo Vallecano, il Celta si troverebbe in zona retrocessione, una retrocessione che si sta facendo sempre più reale, concreta e serpeggia malignamente nei pensieri di tutti noi tifosi del Celta.

La difficoltà nel scrivere queste parole è tanta. Ci si sente non più arrabbiati, ma sconsolati, quasi arrendevoli davanti a quello che sembra essere l’anno più buio della nostra storia recente. Una stagione dove stiamo navigando in un mare pieno di illusioni, con parole e proclami che sono svaniti quando è stato il momento di scendere in campo. Hugo Mallo aveva detto che bisognava far parlare il campo, Cardoso aveva detto che iniziava un nuovo campionato, dove si voleva fare bene. Invece è arrivata una nuova sconfitta, nonostante il primo tempo si fosse chiuso in vantaggio grazie ad Araujo che per la cronaca fa il difensore ed ha dovuto segnare due gol consecutivi perché sembrano essere diventati tutti incapaci di essere decisivi.

Primo tempo che non era stato comunque positivo, con il Celta che aveva creato pochissimo. Nella ripresa, il Celta ha pensato a fare un tiki-taka sterile, manco stesse vincendo 4-0, facendo crescere il Valencia a cui sono bastati 20-25 minuti di furore per ribaltare il risultato ed infliggerci un’altra dura sconfitta con le reti di Ferran Rodrigo, l’ex della nostra cantera che è stato freddissimo nell’affossarci per il bene della sua squadra. La faccia di Mouriño era tutta un programma: quattro sconfitte consecutive, una vittoria che ormai manca da troppo tempo, l’Europa ormai da dimenticare, una stagione da buttare. È la fine del Celta? Così pare.

TABELLINO DELLA GARA

RC Celta 1-2 Valencia CF 40′ Araujo (V), 71′ Ferran (V), 84′ Rodrigo (V)

RC Celta (4-2-3-1): Ruben Blanco; Hugo Mallo, Roncaglia, Araujo, David Juncà; Lobotka (dall’89’ Fran Beltrán), Jozabed; Boufal (dal 71′ Emre Mor), Brais Mendez, Sisto (dall’82’ Hjulsager); Maxi Gomez. All. Miguel Cardoso

Valencia CF (4-4-2): Neto; Piccini, Garay, Paulista, Gayà; C. Soler (dal 61′ Ferran), Coquelin (dal 79′ Wass), Parejo, Cheryshev (dal 61′ Gameiro); Rodrigo, Santi Mina. All. Marcelino Garcia Toral

MVP: Rodrigo (V)

Arbitro: José Luis Gonzalez Gonzalez (Ponferrada)

Ammoniti: Jozabed (C), C. Soler (V), Paulista (V), Brais Mendez (C), Hugo Mallo (C), Ferran (V), Roncaglia (C)

Espulsi: –

Stadio: Balaidos (Vigo)

Spettatori: 15.688

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*