Le pagelle di Betis 3-3 Celta: Maxi Gomez la ribalta, Hjulsager decisivo. Iago, che sfortuna! Ottimo Brais Mendez – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle di Betis 3-3 Celta: Maxi Gomez la ribalta, Hjulsager decisivo. Iago, che sfortuna! Ottimo Brais Mendez

Sergio Alvarez 5: compie due bei interventi, ma subisce tre gol che calano drasticamente il suo voto.

Hugo Mallo 5: non un grande match per il capitano, impreciso in attacco e facilmente superabile in difesa. Commette anche alcuni falli evitabili.

Cabral 5: se subisci tre gol, è anche per colpo del reparto arretrato. El Mariscal va spesso nel panico e sbaglia anche alcuni passaggi in uscita.

Roncaglia 5: insieme al compagno di reparto ne combina di tutti i colori. Non una gara da ricordare per l’argentino.

David Juncà 6: in occasione dell’1-0 sbaglia completamente posizionamento, permettendo a Lo Celso di arrivare a servire Loren per l’1-0 verdiblanco. Se non altro è il migliore della difesa, suo è l’assist per il 2-2.

Brais Mendez 7: prestazione superba nel secondo tempo per il canterano che segna anche un grandissimo gol.

Okay 7: il turco si conferma la solita diga a centrocampo ed è molto pericoloso in area di rigore. Troverebbe il suo primo gol stagionale se non si fosse fatto trovare in fuorigioco.

Fran Beltrán 6: partita sufficiente del numero 8, soprattutto nel primo tempo, che rischia parecchio sul finire dello stesso facendosi rubare il pallone al limite dell’area permettendo al Betis di prendere un palo.

Boufal 4brutta partita per il marocchino che non riesce ad incidere e viene sostituito a fine primo tempo.

Emre Mor 5: l’insufficienza è soprattutto per il gol sbagliato ad inizio ripresa che poteva rendere tutto meno spettacolare ed aiutare il Celta a vincere. Non gioca una brutta partita, ma in fase di concretizzazione commette u errore grosso come una casa.

Iago Aspas 6,5: partita di sacrificio per Aspas che alla fine si vede anche negare il 4-3 dalla traversa su una delle sue meravigliose punizioni.

Hjulsager 7,5: entra ad inizio ripresa per Boufal e cambia la partita con due assist. Il danese si candida alla titolarità contro il Real Madrid e dimostra di avere il piede caldo. Che stia arrivando il suo momento?

Maxi Gomez 8: come Hjulsager, Maxi Gomez cambia il volto del match entrando al 62′ e segnando un minuto dopo. Suo il gol del momentaneo 3-2 che poteva valere la vittoria. L’uruguagio è tornato ed è pronto a risollevare la squadra.

Araujo s.v.: entra al 90′ per Brais Mendez per difendere il pari. Troppo poco per valutarlo.

Mohamed 7: a fine primo tempo era da 5, ma il mister ha azzeccato i cambi ed ha ribaltato completamente la partita. Viene espulso per aver affermato, giustamente, alla panchina del Betis di provare ora a nascondere il pallone. Si attende il ricorso del Celta visto che l’atteggiamento dei raccattapalle del Villamarin e dei giocatori che si stavano riscaldando è stato vergognoso!

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*