Il Celta B si fa fermare da Vinicius: col Real è solo 1-1 – RC Celta Vigo Italia

Il Celta B si fa fermare da Vinicius: col Real è solo 1-1

Foto: Xoan Carlos Gil / La Voz de Galicia / Grada de Rio

Come per la prima squadra, continua a non passarsela troppo bene nemmeno la cantera celeste che al Barreiro gioca una grande partita contro il Real Madrid Castilla ma non basta ad evitare l’1-1 e la quarta partita senza vittorie.

Perlomeno, rispetto a quanto mostra la prima squadra, gli uomini di Ruben Albes giocano un buon calcio ed oggi lo hanno dimostrato mettendo più di una volta in difficoltà la cantera blanca. La partita si sblocca sul finire del primo tempo con un gran gol di Pastrana che addomestica il pallone ed in caduta riesce a spedirlo sotto la traversa. Primo tempo che ha visto prevalere in maniera netta i celestes che chiudono meritatamente avanti.

Nel secondo tempo, le cose non cambiano, con il Celta a tenere il possesso ed andare alla ricerca del secondo gol, mentre il Real tenta il contropiede sfruttando la velocità dei suoi uomini migliori. Tra questi c’è Vinicius Junior, pagato ben 45 milioni dai Blancos e spedito alla cantera per farsi le ossa. Mentre il Real prova a sfruttare eventuali errori, il Celta ha altre occasioni per raddoppiare, una su tutte con Pastrana che però si vede parare un suo tentativo.

Il Celta non riesce a chiuderla e intanto Vinicius si sveglia. Con la sua velocità, il brasiliano mette tutti in estrema difficoltà e fa guadagnare ai celestes tanti cartellini gialli e due punizioni pericolose. Ed è proprio sulla seconda che Vinicius pareggia per il Real in modo straordinario, dimostrando grandi doti balistiche e spedendo il pallone dove Ivan Villar non può arrivare. Subito il pari, il Celta si rituffa in avanti per il pari ed ha altre due occasioni con un di Jacobo che finisce alto di un soffio e con Pampin nel finale con un colpo di testa che termina di pochissimo oltre il palo sinistro.

La partita si chiude quindi sull’1-1 e con tanti rimpianti per i celestes che non l’hanno chiusa e non sono riusciti a sfruttare la superiorità numerica degli ultimi minuti causata dall’espulsione per simulazione dello stesso Vinicius che è poi andato in escandescenze e facendo capire a tutti il perché giochi in terza divisione. Il Celta resta così all’ottavo posto e nel prossimo turno cercherà di tornare alla vittoria battendo in trasferta l’Unionistas.

TABELLINO DELLA GARA

RC Celta B 1-1 Real Madrid Castilla 39′ Pastrana (C), 83′ Vinicius (R)

RC Celta B: Iván Villar; Farrando (dal 74′ Riki Mangana), Alende, Ros, Pampín; Rai, Álex Serrano (dall’84’ Molina), Jacobo, Pastrana; Aarón Rey, Iban Salvador (dal 68′ Solis).

Real Madrid Castilla: Luca Zidane; Sergio López (dal 54′ Fran García), Zabarte, Adrián, Javi Sánchez, Jaume, Alberto Fernández (dal 58′ Franchu), Seoane (dal 73’Augusto), Cristo, Fidalgo, Vinicius.

MVP: Pastrana

Arbitro: González González (Tenerife)

Ammoniti: Farrando (C), Alende (C), Rai (C), Jacobo (C), Alex Serrano (C), Aarón Rey (C), Iban Salvador (C), Zabarte (R), Jaume (R), Vinicius (R)

Espulsi: Vinicius (R)

Stadio: Municipal de Barreiro (Vigo)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*