Le pagelle di Celta 3-3 Valladolid: Iago Aspas il migliore, Roncaglia disastroso. Centrocampo poco creativo – RC Celta Vigo Italia

Le pagelle di Celta 3-3 Valladolid: Iago Aspas il migliore, Roncaglia disastroso. Centrocampo poco creativo

Sergio Alvarez 5: salva su Cop, ma non può nulla su Leo Suarez ne finale. Alcune sue uscite sono molto dubbie e diventano utili agli avversari.

Roncaglia 4: un disastro dall’inizio alla fine. Il Valladolid attacca sempre dalla sua parte e tutti e tre i gol arrivano dal suo lato. Una prestazione da dimenticare all’istante.

David Costas 6: prova appena sufficiente per il canterano lanciato un po’ a sorpresa come titolare. Purtroppo commette un grave errore facendo saltare completamente solo in area ad Oscar Plano per il 2-1 del Valladolid.

Araujo 5: oggi il messicano è apparso molto sconnesso dalla partita, rischiando di combinarla grossa con David Juncá nel primo tempo. Insieme a Costas si prede Oscar Plano nel primo gol del Valladolid.

David Juncá 5,5: alla sua uscita riceve applausi, ma poteva fare molto meglio. Rischia anche l’espulsione, ma fortunatamente Prieto Iglesias è stato clemente.

Brais Mendez 5,5: non una grande prestazione per il canterano che sfrutta poco la chance concessagli. Sfiora il gol al 73′, è vero, ma è il suo unico acuto degno di nota.

Lobotka 5,5: la prova dello slovacco non è sufficiente ed appare molto svogliato per buona parte di gara, se non per qualche recupero qua e la. Da lui ci si aspetta molto di più.

Okay 6: il turco cerca di giocare in modo sporco come faceva il Tucu Hernandez e lo fa anche discretamente per buona parte di gara. Cala nel finale, come tutta la squadra.

Boufal 6: prima da titolare per il marocchino che si comporta molto bene e fornisce ad Aspas il pallone del 3-1 prendendosi lui lo sgambetto in modo da liberare il suo capitano.

Iago Aspas 7: ancora una volta il migliore è lui. Cosa si può chiedere di più ad Aspas se la sua difesa disfa ciò che lui crea? Doppietta e capocannoniere di Liga assieme a Benzema, Aspas is on fire.

Maxi Gomez 6,5: serve il pallone dell’1-0 ad Aspas e sigla il 2-0. Prestazione di sacrificio per l’uruguagio, ma la difesa rovina anche la sua prova.

Junior Alonso 6: entra al 59′ per Juncá e non ha molto da fare, visto che gli avversari approfittano di Roncaglia dall’altro lato. Sbaglia poco ed è sicuro con il pallone tra i piedi.

Sisto 5: venti minuti non positivi per il danese entrato al 69′ per Boufal. Con la sua velocità e la sua freschezza sarebbe potuto essere più utile.

Fran Beltrán s.v: in otto minuti al posto di Brais Mendez non può fare granché.

Mohamed 5: il mister stavolta toppa nei cambi che non capovolgono la partita. La difesa non è ancora al top e c’è molto da lavorare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*