Prima sconfitta stagionale per il Celta: al Montilivi vince il Girona 3-2 – RC Celta Vigo Italia

Prima sconfitta stagionale per il Celta: al Montilivi vince il Girona 3-2

Fonte: Alejandro Garcia/Grada de Rio/La Voz de Galicia

Resta uno stadio maledetto quello del Girona per il Celta che, dopo la sconfitta dello scorso anno per 1-0, perde anche quest’anno di misura, ma stavolta per 3-2.

Mohamed decide di ripetere lo stesso undici delle partite precedenti, solo che stavolta decide di tenere Hugo Mallo Junior Alonso sulla linea difensiva, cosa che va benissimo al Girona che subito sfiora il gol con Portu ma Sergio Alvarez si oppone. Il Celta risponde ed al 12′ va alla conclusione con un gran sinistro di Sisto da venticinque metri che esce di pochissimo sulla sinistra. Al 22′ si stappa la partita ed è il Girona a passare in vantaggio con un colpo di testa di Stuani che resiste al tentativo di trattenuta di Araujo e batte Sergio Alvarez. Il gol non demoralizza i galiziani che reagiscono ed al 34′ guadagnano un calcio di punizione che Iago Aspas trasforma meravigliosamente. La gioia del pari dura poco perché, come accaduto spesso lo scorso anno, il Celta torna subito sotto tre minuti dopo per effetto del colpo di testa di Alcalà da calcio d’angolo.

Viste le difficoltà paventate nei primi quarantacinque minuti, Mohamed decide di tornare al 3-4-3, inserendo Boufal al posto di Junior Alonso. Il Celta inizia bene la ripresa e tiene il possesso palla per cercare la migliore occasione per colpire, ma al 56′ Roncaglia commette un errore gravissimo perdendo un pallone a centrocampo che fa partire il contropiede del Girona che si chiude con la doppietta di Stuani. Il tris catalano sembra abbattere il Celta che domina nel possesso, ma non riesce a creare occasioni, in una specie di remake della partita dello scorso anno. El Turco cambia ed inserisce Eckert per Sisto, ma è il Girona ad andare più vicino al gol con una punizione dal limite con Granell.

Nel finale, i catalani innervosiscono i galiziani con continue perdite di tempo e molti giocatori sempre a terra. Nonostante ciò, il Celta realizza il 2-3 con Boufal che calcia di prima intenzione sul cross di Lobotka quasi sulla linea di fondo, con il marocchino che si regala quantomeno una rete nel giorno del suo venticinquesimo compleanno. Nel recupero, dove ci sono altre perdite di tempo e la stupida espulsione di Cabral, i galiziani cercano il 3-3, ma invano. La partita si chiude con una sconfitta, la prima del campionato, ma il Celta resta terzo a sette punti proprio assieme al Girona ed in compagnia di Getafe, Espanyol e Deportivo Alavés. Ci può stare una serata no, ma gli errori difensivi e nell’ultimo passaggio vanno subito corretti.

TABELLINO DELLA GARA

Girona FC 3-2 RC Celta 22′, 56′ Stuani (G), 34′ Iago Aspas (C), 37′ Alcalá (G), 87′ Boufal (C)

Girona FC (3-4-2-1): Bono; Alcalá, Espinosa, Juanpe; P. Porro, Granell, Douglas Luiz, Aday (dall’84’ Muniesa); Portu (dall’88’ A. Garcia), B. Garcia (dal 67′ Roberts); Stuani. All. Eusebio Sacristán

RC Celta (3-4-2-1): Sergio Alvarez; Araujo, Cabral Roncaglia; Junior Alonso (dal 46′ Boufal), Lobotka, Fran Beltrán (dal 75′ Brais Mendez), Hugo Mallo; Sisto (dal 66′ Eckert), Iago Aspas; Maxi Gomez. All. Antonio Mohamed

MVP: Stuani

Arbitro: Javier Alberola Rojas (Ciudad Real)

Ammoniti: Cabral (C), Fran Beltrán (C), Douglas Luiz (G)

Espulsi: Cabral (C)

Stadio: Estadio Montilivi (Girona)

Spettatori: 9.849

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*