Un ottimo Celta sbanca il Ciutat de Valencia: Levante regolato 2-1 – RC Celta Vigo Italia

Un ottimo Celta sbanca il Ciutat de Valencia: Levante regolato 2-1

Arrivano nella seconda giornata i primi tre punti della nuova era targata Antonio Mohamed. Non era facile la trasferta in casa del Levante, ma il Celta ha giocato una grande partita, dominando a tratti la gara, e facendo passi avanti rispetto alla prima partita. Alla fine, il 2-1 è un risultato molto stretto per i celestes che non avrebbero meritato nemmeno di subire il gol dei Granotes.

Il Celta è padrone del campo fin dalle prime battute, così come Pione Sisto, assoluto protagonista della vittoria galiziana, ed al 10′ si sblocca subito il risultato: il danese penetra in area dalla sinistra e sempre da posizione defilata calcia di destro con gran forza, freddando il povero Oier che può solo osservare il pallone passargli sopra la testa e finire sul secondo palo. Un tiro imparabile quello di Sisto che si ripete dopo il gol vittoria della passata stagione. Sette minuti più tardi, la Perla Nera sfiora la doppietta a porta vuota calciando da quasi quaranta metri, con Oier lontano dalla sua area di competenza per fermare Junior Alonso lanciato in campo aperto, ma il suo tiro è troppo corto e viene intercettato dalla difesa del Levante. L’unico acuto del Levante è un colpo di testa di Roger che termina di poco alto, mentre il Celta continua a dominare e sigla il 2-0 al 35′ con Maxi Gomez, messo a tu per tu con Oier da un meraviglioso cross morbido di Sisto a tagliare fuori tutta la difesa avversaria. Celta che riesce a portare il 2-0 fino all’intervallo senza rischiare nulla.

Nella ripresa il Levante prova a ribellarsi, ma fa una fatica immane a produrre occasioni da rete, riuscendo solamente a fare un possesso palla molto sterile e tiri che preoccupano pochissimo Sergio Alvarez. Il Celta, invece, gioca più leggero ed è più bello a vedersi, con qualità da vendere in mezzo al campo e prova ad effettuare contrattacchi quasi letali per il Levante. Al 69′ i celestes vanno vicini a sentenziare due volte i granotes, cogliendo due legni con Sisto su punizione e con Araujo di testa (qui complice un mezzo miracolo di Oier), ma come spesso accade nel calcio è il Levante a trovare il gol su rigore al 78′ con el General Morales. Dopo il penalty, il Celta non perde la testa ed ha almeno tre occasioni per chiudere nuovamente la partita, ma non riesce a concretizzare. Dall’altra parte, fortunatamente, il Levante continua a mancare in fase offensiva e dopo sei agonici minuti di recupero, il Celta porta via il bottino pieno. Una vittoria importante ottenuta giocando in modo importante e si spera si possa continuare su questi binari. Sabato arriverà l’Atletico Madrid al Balaidos e servirà un Celta di questo tipo, magari anche migliore e capace di finalizzare meglio le tante palle gol che crea.

TABELLINO DELLA GARA

Levante UD 1-2 RC Celta 10′ Sisto (C), 35′ Maxi Gomez (C), 78′ Morales (L, rig.)

Levante UD (4-2-3-1): Oier; Coker, Rober, Postigo, Toño Garcia; Campaña, Doukouré (dal 46′ Prcic); Jason (dal 59′ Dwamena), Bardhi (dal 71′ Rochina), Morales; Roger. All. Francisco Paco Lopez

RC Celta (3-4-3): Sergio Alvarez; Roncaglia, Araujo, Cabral; Hugo Mallo, Lobotka, Beltrán, Junior Alonso; Iago Aspas (dal 67′ Boufal), Maxi Gomez (dal 90′ Eckert), Sisto (dall’82’ Okay). All. Antonio Mohamed

MVP: Pione Sisto

Arbitro: Alejandro José Hernandez Hernandez (Arrecife)

Ammoniti: Hugo Mallo (C), Campaña (L), Sergio Alvarez (C), Boufal (C), Rober (L)

Espulsi: –

Stadio: Estadio Ciutat de Valencia (Valencia)

Spettatori: 21.122

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*